AttualitàPolitica

Le parole di Michela Murgia offendono gli italiani e i militari

Grandi polemiche dopo le parole offensive della scrittrice Michela Murgia rivolte ai militari in cui dichiara di sentirsi spaventata ad avere un commissario che gira con la divisa.

“Come italiana e come Sottosegretario alla Difesa sono amareggiata per le offese esternate da Michela Murgia nei confronti dei nostri militari”, dichiara il Sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli, “e le nostre Forze Armate, così come le nostre Forze dell’Ordine, rappresentano un’Istituzione del nostro Paese, uomini e donne a tutela e al servizio della collettività, impegnati fin dal primo giorno di questa emergenza sanitaria per contrastare la diffusione del Covid e per salvaguardare la salute degli italiani. Esprimo la mia solidarietà e vicinanza al Generale Figliuolo, notoriamente impegnato in un ruolo assai delicato quale Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19 e a tutti i nostri militari”.

“Non sono i militari, con le loro divise, a spaventare le persone come dice Michela Murgia”, prosegue Stefania Pucciarelli, “ma sono invece le esternazioni di odio ed ogni forma di avversione nei confronti degli appartenenti alle Istituzioni a ferire chi ha prestato un giuramento davanti al Tricolore; una dichiarazione di fedeltà alla Repubblica con solenne impegno di osservare la Costituzione e le leggi. Parliamo di uomini e donne che, per quel giuramento, sono disposti a sacrificare la propria vita per tutelare la sicurezza degli italiani”.

“Come nei dubbi esistenziali di Maria Listru, mi auguro che Michela Murgia, donna intelligente, trovi il tempo per rivalutare le sue convinzioni in base ai fatti, piuttosto che agli stereotipi”, conclude il Sottosegretario alla Difesa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: