Buongiorno Savona

Buongiorno Savona

Ora ecco un dilemma: “Respiro non respiro”: Non respirare bene, naso chiuso, che poi cola come un rubinetto,(senza pensare al Covid che riduce l’olfatto), specie in questa stagione, interessa  21milioni di Italiani che cercano notizie su una infiammazione, che disturba, porta via la concentrazione, crea difficoltà nella vita di tutti i giorni e nella pratica sportiva, è la rinosinusite, considerata come raffreddore . Serve curarlo partendo da  piccoli per cercare di ridurre i problemi in tempo. Le nuove cure sono molte, ma serve trovare quella più adatta, anche in caso di ricorso alla chirurgia ,con interventi sempre più precisi , non invasivi. I pazienti devono collaborare dopo aver conosciuto  diagnosi e terapia. Durante questa crisi Covid, nella vita di tutti i giorni, mentre tutto sembra crollare, noi dobbiamo cercare nuove strade, dobbiamo ritrovare la curiosità, lo stupore tipico (gioia primordiale) dei bambini, per aiutare apprendimento e memoria, o ad esempio stupore nel vedere la prima neve. A proposito dello stupore, Einstein diceva chi non prova più  stupore, né sorpresa, i suoi occhi sono spenti, è morto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: