Attualità

Acrobazie sugli sci: dalle piste del cuneese ai moli di Andora

Sopralluogo per le riprese di un video di promozione reciproca promosso Atl Cuneo e comune di Mondovì

Sugli sci dalle piste cuneesi al mare della Liguria saltando fra i moli di Andora, Laigueglia e Alassio. Sopralluogo Ieri pomeriggio ad Andora per progetto  della ATL Cuneo di realizzare un video promozionale  in cui uno sciatore misterioso e acrobatico parte dalle montagne di Prato Nevoso e Artesina per scendere a Mondovì e proseguire fino alla Riviera Ligure di Ponente. Le riprese ad Andora sono previste per la metà maggio e ieri il consigliere delegato allo Sport, Ilario Simonetta ha incontrato il protagonista delle acrobazie che, in Piemonte, ha sciato anche sul tetto del Santuario di Vicoforte e ad Andora volerà su un molo con gli sci d’acqua. Il video è il primo passo di una scambio promozionale reciproco.
“Fa parte del programma iniziative di promozione reciproca che stiano avviando e che hanno al centro gli appassionati di sport – spiega il consigliere Ilario Simonetta – L’oggettiva vicinanza con le piste da sci del Piemonte, nostro classico bacino turistico, ci permette di fare promozione mirata a quanti, pandemia permettendo, si spostano per fare sport. Un’occasione per fare conoscere il nostro bel litorale, l’ entroterra e le nostre  manifestazioni sportive di livello nazionale. Dopo la prima riunione fra il il sindaco di Mondovì Paolo Adriano, il sindaco di Andora Mauro Demichelis,  Roberto Sasso Del Verme di Laigueglia e  Marco Melgrati di Alassio, inizia la parte operativa per garantire tutte le condizioni di sicurezza al salto”.
 “Si è reso necessario un sopralluogo tecnico al fine di  verificare lo stato dei luoghi e la fattibilità dell’attraversamento del molo con gli sci – ha dichiarato –  Ringrazio per la fattiva collaborazione  e per l’entusiasmo con cui l’Amministrazione comunale di Andora supporta questa iniziativa e in particolare il Consigliere Simonetta con cui ho effettuato il sopralluogo. È sicuramente un’ occasione  importante di collaborazione tra Piemonte e Liguria, per la promozione delle nostre bellissime zone, attraverso un inusuale approccio di dynamic-video”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: