Cronaca

Tanto dolore e grande cordoglio da parte del mondo del calcio che si stringe attorno alla famiglia di Marco Parascosso

Nel mentre le condizioni del fratello minore Davide (2004) gradualmente migliorano non finiscono mai le attestazioni di condoglianza sentite e affrante delle società sportive locali e di quanti hanno potuto apprezzare le indubbie qualità tecniche e le elevate doti morali di Marco Parascosso (2002), attaccante che militava in Promozione nella Veloce (Baia Alassio, Vado Fc, Alassio Fc, Albenga, le altre sue esperienze calcistiche) rimasto vittima del grave incidente avvenuto sull’Aurelia Bis all’altezza di Villanova intorno alle 22.30 di mercoledì 5 maggio.La salma del giovane oggi è stata trasportata dalla Camera Mortuaria di Savona presso l’Ospedale di Albenga dove è stata allestita la Camera Ardente per quanti vorranno fargli visita negli orari previsti e seguendo le normative Covid. I funerali si svolgeranno lunedì 10 alle ore 15.30 nella chiesa di San Giovanni alla Fenarina in Alassio (il S.Rosario verrà recitato nella medesima domenica sera alle 20.30).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: