Attualità

Presentata la decima edizione del “Meeting Internazionale Città di Savona”

E’stata illustrata, alla presenza del sindaco Ilaria Caprioglio, dell’assessore allo sport del comune di Savona Maurizio Scaramuzza, dell’assessore regionale Simona Ferro, di Sua Eccellenza il Prefetto Antonio Cananà, del Questore Giannina Roatta e dei rappresentanti delle forze dell’ordine, l’edizione numero dieci del “Meeting Internazionale Città di Savona” che si terrà presso il Complesso Sportivo Giulio Ottolia giovedì 13 maggio 2021.

“Saluto e ringrazio tutti, in particolare l’organizzatore Marco Mura”, ha dichiarato il primo cittadino savonese, “ricordando che il meeting è una vetrina fantastica sempre più ricca e proprio ieri sono stata contattata dal presidente Malagò che si è congratulato per l’organizzazione. Rivolgo un sincero grazie a tutti coloro che hanno sempre creduto nell’evento ricordando che nel 2020 e nel 2021 questa manifestazione è stata la prima dopo la ripartenza”.

Stessa soddisfazione da parte dell’assessore Scaramuzza :”Ringrazio per l’invito dicendo che questo è un evento incredibile tanto che è conosciuto anche fuori Savona; per noi è motivo di orgoglio e ricordo tutti gli sponsor che hanno contribuito”.

“Il campo di atletica di Savona è molto bello ma la cosa più importante è l’abbattimento delle barriere architettoniche”, afferma l’organizzatore Marco Mura, “e voglio ricordare che Filippo Tortu non ha ancora confermato la sua presenza ma per i 100 metri ci sarà Jacobs delle Fiamme Oro. Per i 100 femminili sono stato contattato dal manager di Bolt per portare qui la campionessa del mondo; sarà inoltre presente Christophe Lemaitre, primo atleta di pelle chiara ad aver corso i 100 sotto i dieci secondi. La gara vedrà inoltre la presenza di Luminosa Bogliolo delle Fiamme Oro senza dimenticare la famosa Larissa Iapichino; ringrazio gli sponsor, il sindaco Caprioglio e l’ufficio sport del comune per gli importanti risultati ricordando il contributo della Fondazione De Mari, dell’Unione Industriali e dei Lions. L’evento, patrocinato dal comune e dalla regione, sarà trasmesso su Rai Sport “.

“Ringrazio per l’invito e rivolgo i miei complimenti al sindaco Caprioglio per il suo lavoro”, sottolinea l’assessore regionale allo sport Simona Ferro, “ma la cosa più importante è la presenza di atleti paralimpici poichè lo sport fa superare gli ostacoli. Ringrazio Marco Mura per l’ottimo lavoro e sono convinta che l’attività sportiva debba andare avanti entusiasmando atleti e spettatori e tiene lontane le malattie; l’atletica è inclusione e l’accessibilità della struttura per tutti è un grande traguardo”.

“L’evento è un’eccellenza consolidata”, evidenzia Antonio Micillo, “ed i nomi sono di rilievo. Ogni anno l’evento si rafforza e negli ultimi due anni ha avuto in sè un segnale di ripartenza; la voglia di andare avanti è tanta e Savona ha molte eccellenze nel settore”.

“L’evento è in crescita”, ricorda Oscar Campari del consiglio nazionale FIDAL, “e l’organizzazione è ottima. E’ molto più facile organizzare una manifestazione simile se l’amministrazione comunale ci supporta e auguro a tutti in bocca al lupo”.

“Il lavoro di Marco Mura è ottimo”, afferma Carlo Rosiello, presidente FIDAL Liguria, “ed il meeting mette in luce la Liguria e Savona; la mia speranza è che i risultati non tardino ad arrivare”.

“Ringrazio i gruppi sportivi militari, soprattutto le Fiamme Oro, il Ministero degli Interni e tutti i volontari”, riprende Mura, “ricordando che i protocolli di sicurezza saranno molto rigidi; la nostra volontà è quella di far ripartire, dalla città di Savona, tutto lo sport”.

“Sono molto contenta di essere qui”, dichiara il Questore Roatta, “e lo scorso anno l’evento ha superato ogni controllo di sicurezza. Spero vivamente nella riuscita della manifestazione e che il tempo sia bello”.

“Ringrazio Marco Mura per l’invito dicendo che per me l’atletica è una passione”, sottolinea Sua Eccellenza il Prefetto, “e sono convinto che giovedì sia una grande giornata per Savona. La pista garantisce buone prestazioni, il cast di atleti mi piace e spero in una vittoria degli atleti italiani”.

“Rivolgo all’organizzatore i miei complimenti”, evidenzia il responsabile per le Fiamme Gialle, “e sono rimasto sorpreso quando ho saputo i nomi degli atleti presenti. Farò il tifo per gli atleti delle Fiamme Gialle e ricordo con orgoglio e piacere Enzo Madonia”.

“Spero che l’atleta paralimpica presente ottenga ottimi risultati”, ricorda Pino Corso per il Comitato Paralimpico, “e mi piace molto vedere un campo accessibile a tutti. Ringrazio l’Arma dei Carabinieri, le Fiamme Gialle e le Fiamme Oro; a fine carriera sportiva gli atleti entrano direttamente nell’Arma”.

“Gli atleti presenti sono sempre più importanti e voglio ricordare Luminosa Boglioso e l’allenatore Enzo Madonia; questo importante evento dà risalto a tutta la città e agli atleti”, conclude il presidente regionale degli atleti Azzurri d’Italia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: