Attualità

Stop al Bullismo!

Organizzato dalla Libertas Liguria in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Bullismo e Dooping e patrocinato da Comitato Regionale Liguria del Coni si è svolto venerdì 11a partire dalle ore 18.00 un interessante e qualificato Webinar che ha riscosso notevole successo tra i partecipanti. Il tema specificatamente trattato è chiaramente evincibile dal sottotitolo scelto: ” L’attività di prevenzione e contrasto alle molestie e agli abusi sessuali e al bullismo nello sport”.Dopo l’introduzione di Elda Olin Verney(consigliera comunale), si sono succeduti portando un prezioso contributo all’incontro, Roberto Minerdo Direttore Generale dell’Osservatorio B e D, l’avv.Barbara Pasquali ed infine il Dott. Ugo Taucher prefetto e procuratore generale Coni responsabile a Roma della Commissione di controllo delle procure delle federazioni sportive.Ne è emerso un chiaro intento strategico per cercare di contenere prime e cercare di eliminare definitivamente dopo il triste fenomeno. Parlare di bullismo infatti è necessario partire da una specifica: nel trattare della gestione di questo problema sociale non è più possibile parlare di “emergenza” ma è necessario utilizzare il termine “urgenza”. Attenzione: non bisogna pensare che si tratti di una mera specifica linguistica, ma si tratta di un vero e proprio cambiamento di paradigma nell’osservazione delle varie forme in cui si manifesta.Il cav. Roberto Pizzorno, delegato provinciale savonese del Coni e presidente regionale della Libertas ha concluso l’evento in non presenza, ricordando l’importanza dello Sport ed il delicato ruolo dei tecnici che pertanto devono essere adeguatamente preparati.La formazione e l’informazione sono infatti la chiave nella lotta al bullismo. Sono le piccole abitudini, i modi di dire e di pensare che- a sua detta – devono cambiare.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: