CronacaPolitica

Caso mascherina con il logo della Lega al festival della canzone dialettale di Albenga: Mai: “Spiace aver urtato sensibilità di qualcuno, ma sono della Lega e ne vado fiero”

“Di tutto mi era capitato sino ad oggi ma che rifiutassero di ricevere un premio consegnato da me, mi mancava ancora. Mi spiace di aver urtato la sensibilità di qualcuno ma sono della Lega e ne vado fiero”. Cosi commenta con un post su Facebook Stefano Mai, capogruppo regionale della Lega, in seguito a quanto avvenuto  alla premiazione della 20° edizione del Festival “San Giorgio” della Canzone in Lingua Ligure, durante la quale a premiare i vincitori della categoria “gruppi” è stato  invitato il capogruppo regionale della Lega Stefano Mai, giunto sul palco indossando una mascherina con il logo del suo partito. Una scelta non particolarmente apprezzata da  un concorrente  vincitore, che ha immediatamente dichiarato di non voler ricevere alcun premio da una persona che indossasse la mascherina del Carroccio.

“Ho visto salire sul palco del festival ‘San Giorgio’ della canzone in lingua ligure, il premiato che già scrollava la testa e avevo già allora intuito qualcosa. E al microfono ha voluto ribadire che non avrebbe mai accettato un premio da uno con la mascherina della Lega. Visto il contesto e l’imbarazzo di tutti, ho ritenuto rimuovere momentaneamente la mia mascherina, che per altro aveva unicamente il simbolo di Alberto da Giussano” precisa Mai.

“Non pago, ‘l’artista’ ha preteso che levassi anche la spilla. Ho così accontentato il ‘signore’ e consegnato finalmente il premio e per me è stato un piacere. Chi mi conosce, chi conosce la mia storia politica sa da che parte sto e il lavoro che faccio sul territorio sempre a difesa della nostra gente, dei nostri territori, della nostra identità e cultura – conclude – E, in questo caso, anche a sostegno della lingua Ligure, per la quale, come gruppo regionale, abbiamo presentato una legge per la tutela e la valorizzazione. Evidentemente l’artista ha problemi con la Lega. Me ne farò una ragione”. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: