Cultura e Musica

Dalla Fantascienza alle Fiabe per rendere interessante l’estate

A Spotorno e Loano due manifestazioni di rilievo

Mercoledì 16 giugno è iniziata a Sportorno la rassegna “Aspettando Scienza Fantastica”, in diretta facebook dalla pagina https://www.facebook.com/scienzafantastica

Una serie di incontri, brevi e concisi, con i più noti  esperti di fantascienza e divulgatori scientifici, come spiega Gian Luca Giudice, Assessore a Educazione Ambientale, Cultura, Informatica, Università delle Tre Età e Referente Bandiera Blu del Comune di Spotorno.

Lo scopo delle dirette – così si esprime Giudice – sarà quello di accompagnare gli appassionati a riscoprire gli argomenti trattati nelle passate edizioni di SCIENZA FANTASTICA e di anticipare i focus che verranno affrontati quest’anno a Spotorno dal 22 al 29 agosto 2021 nella IX edizione. Alle dirette interverranno diversi ospiti della prossima manifestazione. Infatti, i relatori della prima puntata saranno i curatori del MUFANT (museo del fantastico e della fantascienza di Torino), ormai storici espositori e relatori della rassegna spotornese di fantascienza”.

Rifletteremo con loro sull’argomento del concorso letterario di quest’anno  ‘Cronache dal futuro profondo’, ripercorrendo le tappe più significative della storia della fantascienza, dall’epoca d’oro e, passando attraverso il cyberpunk, arriveremo a valutare l’attuale e interessante filone del solarpunk – così ancora l’Assessore –
Ci sarà anche una piccola sfida: nella breve clip di introduzione della diretta, dopo la sigla di apertura, sarà presente una citazione di uno tra i più grandi film di fantascienza mai prodotti. Siamo veramente curiosi di vedere quanti esperti riusciranno ad individuarla! La diretta sarà quindi snella, piacevole e verrà promossa in una fascia oraria consona per avere eventualmente il tempo di seguire, successivamente, altri eventi serali come partite di calcio o altri spettacoli.
La clip comunque resterà visibile per future visualizzazioni sulla pagina facebook di Scienza Fantastica
”, conclude l’assessore Giudice.

A Loano ha avuto invece avvioiLoa – Legge in Ogni Angolo”,  manifestazione dedicata alla lettura, promossa dall’Assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano in collaborazione con l’Aps #cosavuoichetilegga? insieme con Atuttotondo di Monica Maggi e con le associazioni e le attività varie che hannoa derito al “Patto per la Lettura”. In tale contesto si svolge la rassegna pomeridiana “Fiabe e leggende al parco”, con Piera Alba Merlo, “bardo celtico” e narratrice, che, con la sua “spalla” Monica Maggi, raccontano ai bambini brani tratti dai libri di fiabe e leggende di nonna Piera. La manifestazione si svolge in sinergia con il progetto “Vivi il Parco”, voluto dall’Assessorato alla Polizia Locale e dall’Assessorato allo Sport del Comune di Loano per riproporre l’utilizzo degli spazi pubblici e  la frequantazione dei parchi cittadini per far riscoprire la loro funzione di  luoghi di socializzazione ed di inclusione. “Fiabe e leggende al parco” sarà riproposta, successivamente, nei giorni 1, 8, 15 e 22 luglio, 19 e 26 agosto e 2 settembre.

Le letture sono rivolte a bambini e bambine dai 5 anni in su. E’ richiesta la presenza di un adulto in quanto non è previsto servizio di baby-sitting. L’ingresso è libero, si richiede ai partecipanti di portare un telo, indossare la mascherina e tenere la distanza di un metro così come previsto dalle norme anti-Covid.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: