Attualità

Millesimo, inaugurato il nuovo Oratorio San Luigi

E’stato inaugurato, alla presenza del parroco di Millesimo Don Giampiero, di Sua Eccellenza il Vescovo della Diocesi di Mondovì Monsignor Egidio Miragoli, del sindaco Aldo Picalli, dei progettisti e di numerosi cittadini, il nuovo Oratorio San Luigi; nell’occasione è stata intitolata a Don Settimo Ornato la piazzetta antistante il cinema.

“Il cinema è stato restaurato per renderlo accessibile a tutti con un nuovo ingresso”, dichiara uno dei responsabili, “anche se la sala è rimasta pressochè identica; nel 2015 la Compagnia di San Paolo, attraverso un bando per il recupero dei vecchi cinema, ci ha donato un nuovo proiettore con tecnologia 4K e la massima definizione. Dal 1999 al 2015 il cinema è stato chiuso ma riprenderà a breve tutti i venerdì dopo l’emergenza sanitaria; nell’Oratorio sono stati creati bagni accessibili a tutti, così come presso il cinema, ed abbiamo anche realizzato aule per il catechismo. Il grosso dei lavori è stato finanziato dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana) attraverso l’otto per mille poichè qui vengono ragazzi anche dai paesi limitrofi senza dimenticare il lascito di Olga Facello e di Don Settimo Ornato che ha permesso di terminare i lavori mentre le sorelle Lamberti donarono il terreno sul quale fu costruito l’Oratorio; vi è inoltre una zona in ampliamento che sarà concessa per corsi e riunioni di condominio. L’area dedicata alla musica, con pareti e soffitto insonorizzati, sarà dedicata a Maria e Teresa Lamberti, due sorelle nubili che svolgevano la professione di insegnante ma avevano la passione per il teatro; la zona dedicata ai campi per ora resterà così ma ci sono interventi in vista con la creazione di un’area per il salto in lungo ed il salto in alto senza dimenticare un’area dedicata ai più piccoli. Sono molti i volontari che collaborano ma ne servono sempre altri”.

Stessa emozione da parte dell’architetto Daniela Lamberti, realizzatrice del progetto :”Abbiamo creato un luogo per accogliere le famiglie e speriamo che diventi una casa per i ragazzi con spazi per la musica, lo sport ed il catechismo; tutto questo si coniuga bene con l’attività del cinema. Sono molto soddisfatta perchè questo è un progetto umano e le attività funzionano”.

“Questo progetto ha in sè un significato ed un obiettivo importante”, afferma l’architetto Aldo Dotta, “e ci siamo immersi nella giusta mentalità andando oltre il solito lavoro. Ringrazio tutte le aziende che hanno collaborato a quest’opera che è stata abbastanza difficile”.

“Ringrazio chi ci ha offerto lavoro, materiali e mezzi senza dimenticare le condizioni di favore”, sottolinea il parroco di Millesimo, “e tutti i volontari che hanno collaborato a diverso titolo. Un pensiero va al nostro Vescovo e all’ufficio tecnico della curia di Mondovì che ha candidato il progetto ai contributi dell’otto per mille senza escludere i due consigli d’amministrazione della parrocchia ed i due sindaci, Pietro Pizzorno e Aldo Picalli, per il rifacimento della piazza antistante il cinema che sarà intitolata a Don Settimo Ornato. E’doveroso non dimenticare Don Settimo Ornato per il suo lavoro ed il sostegno economico ricordando le sorelle Lamberti che donarono il terreno sul quale fu costruito l’Oratorio ed Olga Facello; il progetto è riuscito grazie ad un importante gioco di squadra e confronto con un’attenta regia che ha affrontato bene ogni difficoltà. Un sincero grazie va anche agli architetti Dotta e Lamberti per il loro progetto senza dimenticare l’importanza per tutti noi del testamento spirituale di Don Settimo Ornato”.

“Questo è un giorno importante per tutti noi e quando Don Giampiero è venuto in comune per parlarmi dell’intitolazione della piazzetta a Don Ornato abbiamo accolto subito la proposta; per me è un piacere intitolare questo spazio, complementare a tutto il resto, ad una figura così importante per la comunità millesimese. Fu proprio lui a creare l’Oratorio, realtà importante per i nostri ragazzi, ma voglio anche ringraziare tutte le realtà che hanno collaborato”, conclude il primo cittadino di Millesimo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: