Attualità

Il savonese Mattia Villardita ha incontrato il Papa: “Mi tremavano le mani”

Il nostro Spiderman è stato ricevuto da Papa Francesco e poi si è recato presso il reparto di Oncologia Pediatrica dell'ospedale Il Gemelli di Roma.

Ieri Mattia Villardita, in arte Spiderman, ha fatto visita ai bambini ricoverati presso il Gemelli di Roma, il tutto è stato organizzato con la Polizia di Stato e, come gesto di gratificazione delle forze, gli è stata data la possibilità di partecipare all’udienza generale con Papa Francesco ma a una condizione cioè quella di presenziare con il costume: “Nonostante le alte temperature ci sono andato vestito da Spiderman, tenere il costume con il caldo è davvero difficile ma per il Papa questo ed altro- esordisce Mattia – è stata un’emozione unica che faccio fatica a raccontare. Ho donato a Papa Francesco una vecchia maschera di Spiderman che non uso più e ci tenevo che la avesse, è stato tutto incredibile mi tremavano le mani. Anche incontrare i bambini al Gemelli è stato per me molto gratificante come sempre, regalare un sorriso è per me la gioia più grande. Continuerò sempre a fare questo nella vita, è la cosa che mi gratifica di più: donare gratuitamente ai più sfortunati”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: