Attualità

Voto ai diciottenni per il Senato e Mattarella a Wembley

Questa mattina è  stata  definitivamente approvata  dal Senato la riforma  costituzionale che da ai diciottenni il diritto  di voto  per eleggere  i senatori. Con questa legge votata  dai due rami  del Parlamento  cade il vincolo stabilito  dall ‘articolo  58 della Costituzione che invece riservava il voto a coloro che avevano compiuto i 25 anni. Hanno votato a favore 178 mentre i voti contrari  sono stati 15 e gli astenuti  30. Va ricordato che la riforma  sarà promulgata  tra tre mesi per consentire  la richiesta  di Referendum  Confermativo  in quanto la Camera  ha approvato  senza il previsto quorum dei due terzi,

Sempre questa mattina il presidente  della Repubblica  Mattarella  ha comunicato  la sua presenza  alla finale  dei campionati  Europei  di calcio  a Wembley  domenica  prossima.  Si tratta del quarto  Capo  di Stato  che assisterà ad una finale dopo Pertinim Ciampi e Napolitano.  La decisione è s5 presa  dopo la verifica  di alcune  que5 sanitarie.  La variante  Delta ha il suo epicentro  in Gran  Bretagna  e dovranno di conseguenza  essere  seguite le procedure  legate  alla quarantena

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: