AttualitàLe Cose Belle di Milvia Tardito

CIAO SAVONA… un pensiero che parla di te

CIAO SAVONA
Ciao Savona sono Milvia e ti guardo da lontano quei 28,5 km che ci separano.
Quando scendo dal Cadibona, in prossimità di Maschio inizio a tirare giù il finestrino, e non perché l’aria condizionata non mi basti ma per riempirmi le narici dell’inizio di quell’aria frizzantina che sa di mare.
Piazza del Popolo mi accoglie con il suo parcheggione, quello di cui usufruisco quando, spargendomi per le viuzze, il lunedì mi reco al mercato. La darsena e il porto, la torretta e piazza Sisto, il lungomare e via Pia…. Quanto sai essere affascinante, mio capoluogo, mia culla di nascita.
Sei una bella donna in età ancora giovane, che affascina il torinese sopraffatto dall’afa, così come il milanese che fugge dal caos della città e rinfreschi noi della Valbormida in cerca di spiagge, cinema e serate.
Quanto mi piaci mia Savona, con quel famoso caffè che si affaccia sulla piazza ricolmo di confetture di chinotto e le brioches artigianali, la campana delle 18 che, quando suona, per un attimo ferma il traffico.
Pia e religiosa, di terra e di mare, giovane e storica.
Con uno stemma, uno scudetto ed una squadra.
Uno stadio che piange.
Un simbolo inabissato di indifferenza e giochi di potere che, negli anni, lo hanno trasformato quasi in un campo da arare.
Potenziale massimo di ridare lustro ad una squadra, come bandiera di una città dal porto che collega tante parti del mondo.
Mi preoccupa questa voluta perdita di un gran valore, un’ennesima perla che sarebbe fiore all’occhiello, come mille altre città, che vantano, nei loro carnet di bellezza, insieme alle vie ed ai monumenti, gli stadi, la squadra e la storia.
Vorrei saperti così, maestra anche dello sport, madrina di questa figlia, fiera e bandiera di una squadra che ha storia centennale.
Sarebbe un completamento. Quel biancoblu che tanto ti dona, tu, bella città di nuvole e mare, 3 sillabe che insieme fanno il tuo nome:
SA… far innamorare lo stranieto
VO…. ce di una Liguria storica e nautica
NA… turalmente bella nella sua unicità
Ti guardo anche mentre torno al mio paese, lasciando dietro le mie spalle la speranza che tu possa rifiorire ❤️ ⚪🔵

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: