Cronaca

INCENDIO A CISANO – SCEMPIO INACCETTABILE, PENE ESEMPLARI PER I RESPONSABILI

Il devastante incendio che ha colpito Cisano e l’entroterra di Albenga ha tracce e connotati di un rogo appiccato dolosamente.

Ettari di bosco sono andati in fiamme.

Solo l’intervento di Vigli del Fuoco, Forze dell’Ordine, Protezione Civile e volontari supportati da tre elicotteri e tre Canadair hanno evitato drammatiche e tragiche conseguenze alle persone e alle abitazioni.

A costoro, che tutta la notte hanno lottato per arginare le fiamme, ai sindaci e agli amministratori locali, con cui sono stato in contatto ancora in questi minuti, deve andare il più sentito e alto ringraziamento da parte della nostra comunità.

L’incendio non è ancora domato completamente, ma si spera che sia questione di poco tempo.

Rispetto alla grave emergenza non si può fare finta di nulla. Un rogo appiccato contemporaneamente in tre punti, distanti tra loro, segna una regia dolosa evidente e preoccupante.

Ci sono elementi rinvenuti, telecamere e immagini che l’Autorità Giudiziaria sta già vagliando: speriamo si possa risalire alle cause e ai responsabili di tale scempio e devastazione boschiva.

Noi abbiamo il dovere di difendere con tutte le forze un patrimonio forestale di eccezionale bellezza, anche da pazzi e delinquenti. E dobbiamo farlo presto e bene, con pene esemplari. 

Franco Vazio

Vice Presidente Commissione Giustizia della Camera

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: