Varie

Gli Chef Buschini alla Trattoria Italiana dei Fratelli Bravo

FINALE LIGURE- I noti chef finalesi Beppe e Massimo Buschini ci hanno segnalato un locale davvero speciale. Si tratta della “Trattoria Italiana Fratelli Bravo” in Corso Moncalieri, 478, conosciuto da tutti a Torino come il ristorante dei calciatori.
A gestire il ristorante sono i fratelli Diego e Ruggero Bravo che dal 2009 hanno aperto l’attività in questa zona della città per dare vita ad un locale di alta qualità, dalla ottima fama e coadiuvati da uno staff professionale, gentile, sorridente e cordiale.
“La nostra clientela più affezionata- ci hanno detto i fratelli Bravo- predilige soprattutto i nostri piatti di carne. Cerchiamo di accontentare un po’ tutti i gusti tentando di conciliare la grande cucina piemontese con piatti più ricercati ed attuali”.
Ai piedi della collina e quasi sulle rive del Po, questa trattoria, aperta da 12 anni da parte di questi due giovani fratelli molto intraprendenti, sta ottenendo un grande successo tra un pubblico prevalentemente giovane. E’ anche frequentata da molti buongustai e calciatori delle due squadre di Serie A torinesi.
Il menu si rifà alla tradizione locale, interpretata con equilibrio alla luce delle attuali esigenze gastronomiche. Anche la cantina è interessante e ricca. La segnalazione di questo rinomato locale ci è stata fatta dagli chef Buschini che operano nel settore della ristorazione da decenni e che attualmente gestiscono il famoso Ristorante e Pizzeria La Piazza di Finale Ligure.
I Buschini sono esperti gastronomi e spesso vengono chiamati a formare brigate di cucina che si esibiscono durante le riprese di alcune importanti serie televisive dedicate al mondo della ristorazione. Tornando alla accogliente “Trattoria Italiana Fratelli Bravo” va segnalata oltre alla cucina ottima, al servizio attento e cordiale, la simpatia e la “verve” con la quale Diego e Ruggero accolgono e coccolano la clientela. Una lode va fatta inoltre allo chef Diego Bravo che guida la Brigata di cucina e che prospetta, insieme a favolosi piatti della tradizione piemontese, raffinate proposte tipiche di un ristorante di alta qualità. “Con i fratelli Bravo abbiamo subito fraternizzato. Sono davvero in gamba ed, aspetto che non è da sottovalutare, abbiamo verificato l’ ottimo rapporto che c’è fra qualità e prezzo- ci hanno riferito i fratelli Buschini- tanto che per noi il voto finale al locale non può che essere un bel 9 e mezzo. Del resto la Trattoria Italiana dei Fratelli Bravo non la scopriamo certamente noi: è infatti segnalata positivamente da centinaia di commenti, giudizi e recensioni su tutti i più importanti siti e portali social italiani che si occupano di cucina ed è segnalata e collegata alla prestigiosa Accademia Italiana della Cucina fondata dal grande giornalista Orio Vergani nel 1953”. Questi i piatti che l’ hanno resa così apprezzata e rinomata: Maialino tonnato con nocciole d’Alba; Risotto Carnaroli con salsiccia di Bra e Barbera d’Asti; Tagliata di vitello con Castelmagno e datterini; Filetto di fassona con balsamico caramellato; Tortino al cioccolato con cuore fondente e crema al mascarpone; Battuta di fassona con crema di tartufo nero; Salsiccia di Bra; Crudo di cavallo e Tartare di fassona.
Vi possono entrare i cani, ha un comodo parcheggio, propone menù per celiaci ed è chiusa tutto il giorno il lunedì ed a pranzo il martedì. Il prezzo medio varia dai 25 ai 35 euro ed è consigliata la prenotazione al numero 011 6610435.
CLAUDIO ALMANZI

CLAUDIO ALMANZI
the authorCLAUDIO ALMANZI
Giornalista dal 1980 ha lavorato con Il Tempo di Roma, l' Ora di Palermo, Il Mattino di Napoli Il Secolo XIX di Genova (per 25 anni nelle Redazioni di Albenga e Savona) L' Avvenire (per oltre 20 anni per la Pagina Ponente Sette) Il Corriere Mercantile e con decine di testate cartacee ed on line. Ha diretto svariate testate giornali e bollettini professionali. Vive ad Albenga.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: