Cronaca

Trentun anni fa ci lasciava Chiara Luce Badano

La ragazza di Sassello è stata beatificata da Benedetto XVI nel 2010

Beata Chiara Luce Badano  di Sassello ci ha lasciato  il 7 ottobre 1990.  Trentun anni fa.
Aveva pensato a tutto: ai canti per il suo funerale, ai fiori, alla pettinatura, al vestito, che aveva desiderato bianco, da sposa… Con una raccomandazione alla mamma Maria Teresa: “Mamma, mentre mi prepari dovrai sempre ripetere: ora Chiara Luce vede Gesù”.
Al papà  Ruggero, mancato tre anni fa, che le aveva chiesto se era sempre disponibile a donare le cornee aveva risposto con un sorriso luminosissimo. Poi un ultimo saluto alla mamma: “Ciao, sii felice perché io lo sono” e un sorriso al papà. «Ringraziamo Dio per questo suo luminoso capolavoro»
Queste le sue ultime parole, sussurrate in un soffio a mamma Maria Teresa: “Sii felice, perché io lo sono. Ciao”.
E’ il giorno della Beata Vergine del Rosario quando la ragazza di Sassello ci ha lasciato. Chiara è stata beatificata il 25 settembre 2010 da papa Benedetto XVI.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: