Politica

Bozzano (Cambiamo): ” Savonesi andate a votare e scegliete Schirru

“Se voglio il comandante di una nave che sappia navigare, non posso arruolare l’equipaggio che l’ha fatta affondare! “. Inizia così Alessandro Bozzano, consigliere regionale di Cambiamo che a Savona appoggia il candidato sindaco del Centro destra Angelo Schirru. Continua l’ex sindaco di Varazze: “La scelta ora è tutta dei savonesi. La città è davanti a un bivio: verso il futuro, la crescita e il rinnovamento o diritti di ritorno al passato, un passato sì mascherato da nuovo ma non basta un abito fresco per togliersi di dosso l’odore stantio di anni e anni di malgoverno. Il passato tornerà inevitabile a farsi sentire statene certi!
In queste ore vedo una sinistra che si mostra entusiasta per il risultato, ma dall’altra parte leggo dichiarazioni che pare inizino a mostrare paura, paura che la verità mascherata venga a galla, paura che quell’odore cattivo inizi a farsi sentire prima di quanto si fosse preventivato. E hanno ragione ad aver paura, noi ci proveremo in ogni modo a togliere l’impressione di quell’abito nuovo per mostrare chiaramente cosa c’è sotto: stessi nomi, stesse facce, stessi progetti, stesse ambizioni.
Valgono davvero poco dichiarazioni del candidato Marco Russo con le quali promette che nessuno dei “vecchi volti” siederà in Giunta. Non fatevi prendere in giro, se non si volevano in squadra non si mettevano in lista! Le preferenze le hanno prese e se la sinistra salirà al governo sarà davvero difficile, direi impossibile, non dargli un ruolo. Rivendicheranno invece un posto in prima fila e dovranno darglielo.
Ci saranno così sempre loro, loro che hanno portato Savona nel predissesto con tutte le conseguenze che ne sono derivate per i savonesi: aumenti delle tariffe, tagli dei servizi, blocco delle assunzioni, giusto per dirne qualcuna.
Dopo 5 anni di sforzo e sacrificio, con il bilancio ora rimesso in situazione di stabilità e la possibilità di tornare a crescere e contare, a guidare il Comune di Savona torneranno proprio loro. A voi la scelta!
Ma i savonesi non possono non capire, non possono avere la memoria così corta.
Andate a votare il 17 e 18 ottobre per non far tornare indietro Savona! Andate a votare Angelo Schirru”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: