Attualità

Alassio in Rosa per Alessia: via agli Apericerca, aperte le prenotazioni per la Charity Dinner

Partono  gli Apericerca organizzati dall’Associazione Giovani Alassio in collaborazione con l’Airc, nell’ambito del calendario “Alassio in Rosa” coordinato dall’Assessorato alle Pare opportunità del Comune di Alassio.

“Sabato, ci ospiterà il Retrobottega – spiega Giacomo Aicardi, attivissimo presidente dell’AGA – una formula quella degli Apericerca che nelle scorse edizioni ha funzionato, anche grazie alla collaborazione dei locali aderenti. Ci si diverte, si ascolta un po’ di musica e si contribuisce alla ricerca, il tutto nel rispetto delle normative sanitarie vigenti”.

Con lo stesso spirito il Comune di Alassio sta organizzando in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Giancardi di Alassio una Charity Dinner, il 27 ottobre sempre in favore dell’Airc. L’intero ricavato della serata sarà devoluto alla ricerca per la lotta contro il cancro al seno.

“Alassio in Rosa per Alessia – spiegano Patrizia Mordente e Cinzia Salerno, rispettivamente Assessore e Consigliera delegate alle Pari Opportunità – è un calendario di eventi e di iniziative intorno al quale, nel tempo, si è unita l’intera città. E’ un momento importante di riflessione e di coesione. Ne sono prova le presenze ad ogni occasione. Purtroppo per la Cena di Beneficienza, a causa della normativa in tema di emergenza sanitaria, i posti disponibili sono solo sessanta, occorre prenotarsi tempestivamente”.

Nel corso della serata sarà assegnato il Premio Zonta alla vincitrice del I° Contest per Barmaid Alassio Drink Pink.

Il costo della serata è di Euro 60 a persona. Il ricavato sarà interamente devoluto  all’Airc e alla Ricerca  per sconfiggere il cancro al seno.
Nel rispetto della vigente normativa sanitaria gli accessi saranno contingentati ad un numero massimo di 60 persone.  E’ quindi necessario prenotarsi entro il 24 ottobre alle ore 18 al numero: 0182 602212  dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle 12.30 oppure al numero 392 770 97 12 E’ possibile accedere al salone e alla cena esclusivamente muniti di greenpass

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: