Enogastronomia e Ricette

“Suggerimenti in cucina” le ricette dolci di Otaner

Frustingo

Dolce natalizio marchigiano.

Ingredienti: 500 gr di fichi secchi, 120 gr di Farina Integrale, 100 gr di zucchero semolato,100 gr di miele millefiori, 100 gr di arancia e cedro canditi a cubetti, 100 gr di pangrattato, 100 gr di uvetta, 100 gr di cioccolato fondente, 100 gr di noci sgusciate, 100 gr di nocciole tostate, olio EVO q.b., vino dolce, scorsa di arancia e limone, noce moscata (o altre spezie a seconda del proprio gusto), mandorle q.b.

Il primo passo per la preparazione del fustingo è quello di far ammollare con il vino dolce per almeno 3 ore (meglio l’intera notte) l’uvetta e i fichi secchi, privati del peduncolo più duro e sminuzzati con il coltello. Dopo aver fatto ammollare uvetta e fichi secchi, in una seconda ciotola capiente mescolare la farina, lo zucchero, il miele, la scorza grattugiata di arancia e limone, il pangrattato e la noce moscata (o altra spezia a seconda del proprio gusto). Aggiungete i fichi e l’uvetta ben strizzati, i canditi, le noci e le nocciole sminuzzate grossolanamente, il cioccolato fondente tritato al coltello e amalgamate il tutto. Versate l’olio e mescolate ancora. Se l’impasto risultasse difficile da lavorare, aggiungete qualche cucchiaio di vino utilizzato per ammollare i fichi e l’uvetta.

Foderate uno stampo da 24 cm di diametro con un foglio di carta forno, ungete la superficie e ricoprite con il composto. Con le mani, leggermente unte, compattate l’impasto e livellatelo per bene.

Decorate la superficie del dolce a piacere con ciliegie candite e mandorle, esercitando una leggera pressione.

Fate cuocere il dolce in forno statico già caldo a 165 °C per circa 40 minuti, monitorando il livello di doratura. Quando apparirà dorato in superficie, sfornatelo e fatelo raffreddare. Sfornate il frustingo, trasferitelo in un piatto da portata e servitelo.

gemma da Siena

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: