Attualità

ad Alassio un bel ricordo per Carlo Tomagnini

ad Alassio un bel ricordo per Carlo Tomagnini

 

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-azzurri-mundial-rossi-bearzot-campioni-mondo-muretto-canisceletti-(nella foto Carlo Tomagnini tra Mario Berrino e Paolo Rossi)

 

 Ad Alassio un bel ricordo per Carlo Tomagnini.

Lunedì 18 ottobre 2021 presso l’ex Chiesa Anglicana
in una bella serata organizzata con il patrocinio del Comune di Alassio,
Alassio ha ricordato Carlo Tomagnini,
figura iconica e grande alassino che ha reso famosa la Città del Muretto.

Nell’occasione è stato proiettato il cortometraggio dal titolo “Amava i canisceletti”
nato da un’idea di Pietro Gianetti con l’aiuto di Andrea Cenere,
che ha creato la base per una piacevole serata con l’intervento di molti amici ed autorità.

Carlo Tomagnini è mancato nel febbraio del 2008
e sin da giovane ha creato iniziative turistiche per promuovere Alassio,
portando personaggi, inventandosi eventi di grande interesse
di cui ne citiamo solo alcune per mancanza di spazio e di tempo:
il ritiro pre Mundial 1982 degli Azzurri campioni del mondo,
i concerti della banda della Nato,
le portaerei USA in visita alla città,
la statua dedicata a Charlie Chaplin,
la maratona di nuoto dopo il disastro della Haven,
le ballerine brasiliane del Carnevale di Rio,
il carnevale estivo Arena Carneval,
i piloti di F1 a far la gara con gli schiacciasassi,
ecc ecc ecc

Molti sono gli aneddoti che sono stati raccontati,
proprio come rivela il titolo della serata e del corto “amava i canisceletti”
tipici biscotti con il buco che molti non conoscevano.

La serata è stata gestita in qualità di relatore dal giornalista e scrittore Daniele La Corte,
ma molti sono stati gli interventi che hanno ricordato piacevoli momenti:
i figli Massimo e Matilde Tomagnini,
gli amici e colleghi Gianni Caviglia, Giancarlo Garassino, Giancarlo Quadrelli, Luca Galtieri, ecc ecc

I famigliari e gli amici di un tempo hanno condiviso il ricordo dei tempi passati,
ma sono stati anche concordi e stupiti nel vedere che la serata ed il corto sono stati organizzati
da un gruppo di giovani che non hanno conosciuto direttamente ne lui ne gli eventi da lui realizzati.
La nuova generazione che valorizza il passato con una impronta innovativa,
è testimonianza ancor più forte delle cose belle lasciate da Carlo alla sua città.

A tal proposito l’autore del cortometraggio spiega:
“l’idea nasce dai continui racconti su Carlo Tomagnini che tutt’oggi fanno rivivere emozioni
e sono ricordi di un passato non troppo lontano e sicuramente mai dimenticato.
Per tale motivo ho pensato di raccogliere testimonianze di suoi amici e colleghi,
per ricordare e omaggiare la figura di un personaggio che molto ha fatto
per la politica, lo sport ed il turismo della Città di Alassio

 

(guarda il cortometraggio “amava i canisceletti”)

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-muretto-canisceletti-gianetti-pietro

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-muretto-canisceletti

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-caffe-roma-banda-nato-portaerei-usa-concert-canisceletti-

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-azzurri-mundial-campioni-mondo-bearzot-muretto-canisceletti-

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-azzurri-mundial-campioni-mondo-muretto-canisceletti-

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-azzurri-mundial-campioni-mondo-muretto

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-muretto-canisceletti-malboro-f1-schiaccia-sassi-

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-muretto-canisceletti-malboro-f1-schiaccia-sassi

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-muretto-canisceletti-concerti-nato-caffe-roma-portaerei-porta-aerei-usa-

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-ballerine-brasil-carnevale-rio-arena-carneval-muretto-canisceletti

alassio-turismo-sport-tomagnini-carlo-azzurri-mundial-campioni-mondo-muretto-amava-i-canisceletti-gianetti-pietro-cenere-andrea-

per il materiale fotografico usato si ringraziano i famigliari e gli amici
oltre alle collezione fotografiche Olivieri, Belia e Silvio Fasano.

 

 

BeOM
the authorBeOM
BeOM Management Agency yoga olistica nutrizione benessere sport turismo etica www.beom.eu BeOM vanta un esperienza internazionale di oltre venti anni nel management con collaborazioni leader di settore in Europa, Asia, America e lavora dietro le quinte supportando insegnanti, operatori, centri, eventi, comunity, sportivi, professionisti, manager, enti, organizzazioni, istituzioni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: