Attualità

Preti pedofili in Francia, quali provvedimenti saranno presi ?

In queste settimane è esploso il grande scandalo dei preti pedofili in Francia, dati di cinquantanni che fanno rabbrividire e ci si chiede come mai i vertici francesi non abbiano mai preso dei provvedimenti in merito. Papa Francesco nelle vesti del Vaticano con grande dolore e tristezza nel volto per quanto sia successo, ha dichiarato che saranno presi dei seri provvedimenti nei confronti dei colpevoli o verso chi sapeva ma ha sempre taciuto. Occorrerà fare una grande pulizia in merito , verso non solo i preti francesi ma anche verso i laici o i catechisti che hanno abusato dei numerosi giovani.  Ma ahimè ,quello argomento pedofilia non tocca solo la Francia ma tocco i cleri di molte nazioni, compresa l’Italia.  A sostenere la decisioni di papa Francesco il presidente della Francia , il quale ritenendosi affranto , ha promesso condanne e dei risarcimenti per i ragazzi abusati , ma ritengo che anche se un risarcimento in denaro sia doveroso , niente possa ridare a questi giovani una vita , che già da sola è difficile, la fiducia verso un mondo che già da piccolo gli ha fatto vivere un esperienza terribile. Ma la pene pesante va data non solo ai preti ma a tutti coloro che abusano di bambini e non basta multarli ma vanno rinchiusi e curati , e a volte perchè no , anche se moralmente non si dovrebbe dire ,fargli fare un giro in quel braccio di carcere dove non sono per niente ben visti. La chiesa deve essere un posto di rifugio , un luogo dove ti senti protetto che insegna ad ognuno di noi l’ amore , il rispetto, la condivisione , la preghiera  verso gli altri , quel ambiente in cui ogni persone possa trovare la pace , ma purtroppo da anni non è più così. Quindi speriamo  che il Vaticano e il presidente Francese agiscano  in fretta per ridare una buona nomina alla Chiesa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: