Il punto di Virginia

Il punto di Virginia

La pelle come interfaccia tra noi e il mondo

In questi ultimi anni di grandi cambiamenti ambientali, c’è una branca della medicina che ha finalmente assunto la rilevanza che gli compete, e si chiama Dermatologia.
L’eccessivo sole, le reazioni allergiche, le infezioni, malattie come psoriasi, eczema e altre autoimmuni, i controlli annuali di nevi per fermare la diffusione del melanoma, (un tumore spesso molto aggressivo che ha origine nella cute), sono di competenza del Dermatologo.
La Dermatologia cura la pelle, che è il più grande organo del nostro corpo, può essere influenzata da ciò che succede sia all’esterno che all’interno del nostro corpo.
Le malattie della pelle colpiscono indistintamente ad ogni età e non fanno distinzioni tra bambini, giovani ed anziani: alcune volte queste malattie scompaiono con il trattamento, mentre altre volte diventano croniche e possono persistere per mesi o anni.
Partiamo da una domanda molto semplice e ci rivolgiamo ad un particolare specialista, il Dott. Roberto Castellengo, Dermatologo in Torino, con grande esperienza e intuizione medica:

Che cosa è il Dermatologo?

“E’ un medico specialista della pelle e i Dermatologi oggi sono al centro sia della ricerca-ci dice il Dott. Castellengo-sia della cura del cancro della pelle, e quest’ultimo comprende fino al 40% dei casi.
Il cancro della pelle ha assunto in questi 20 anni una proporzione quasi epidemica nella popolazione, sia per la facile disponibilità di vacanze all’estero, che per la convinzione errata che la pelle abbronzata sia anche sana.”

Come funziona la mappatura dei nei Dott Castellengo, ma è necessaria?

“Il consiglio è di effettuare una volta l’anno questa mappatura per tenere sotto controllo i possibili cambiamenti. Il paziente viene fatto spogliare e sdraiare sul lettino, e il Dermatologo provvede ad effettuare, tramite l’utilizzo del dermatoscopio, un esame dei nei presente sulla pelle, provvedendo alla loro mappatura.
E’ un esame importante soprattutto per le persone di pelle chiara o di chi prende molto sole.”

 

Dott. Roberto Castellengo, ma quante sono le malattie della pelle?

“Le malattie e le funzioni della pelle sono circa 2000, e occorre rivolgersi a specialisti altamente qualificati per svolgere esami e visite accurate. Ci sono molte malattie che sono molto difficili e complesse, quindi il grado di specializzazione, sia dal punto di vista della diagnosi che del trattamento, è molto importante.”

In una società attenta in modo esasperato all’immagine, gli adolescenti sono sempre più colpiti da acne, e questo li traumatizza socialmente. Come dovrebbero comportarsi?

“L’acne è una manifestazione tipica dell’adolescenza e tende a scomparire poco dopo la pubertà. L’acne non ha risvolti solo sulla pelle, ma anche psicologici, e può colpire sia maschi che femmine.
Se di forma lieve può essere curata senza esiti cicatriziali.
Certamente occorre rivolgersi subito ad uno specialista e tenere un adeguato stile di vita, alcune volte difficile per gli adolescenti.”

Che cosa è esattamente il Melanoma, Dott. Castellengo?

“ Il Melanoma è un tumore che colpisce la pelle o cute ed è un tumore maligno. Può formarsi a partire da un neo preesistente o ex-novo.
Le sedi con maggiore incidenza di presenza sono sulle gambe per le donne e sul dorso per gli uomini. Raramente si possono trovare in unghie, bocca, genitali ed occhi.
Il mio consiglio più importante è di eseguire una mappatura annuale dei nei, per capire se uno o più nei nel tempo cambiano aspetto e diventano pericolosi, in modo da asportarli chirugicamente e prevenire la loro degenerazione in melanoma.

Scrivetemi a tuchiediloame@gmail.com o contattaci in redazione al numero 348 544 0956 e saremo felici di aprire un contatto diretto o una chat fra me e voi.!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: