AttualitàSport

Presentata l’edizione numero 20 del memorial “Andrea Rola”

Presentata la ventesima edizione del memorial “Andrea Rola”, la manifestazione, già premio internazionale, intitolata all’indimenticato atleta genovese, stage nazionale di Judo e Ju Jitsu organizzata da Fijlcam, che è anche manifestazione nazionale ufficiale del CSI – Centro Sportivo Italiano e si svolgerà domenica 21 novembre presso il Pala Don Bosco di Sampierdarena, che fu “casa” di Andrea (a lui è dedicata una palestra dell’Istituto Don Bosco). L’evento è dedicato ad Andrea Rola, giovane atleta di Ju-Jitsu mancato il 29 luglio 2000 dopo un tragico incidente di moto; prima dell’incidente era cintura nera 3 Dan nonostante un handicap sensoriale che ho reso audioleso.

La ventesima edizione del memorial vedrà infatti la partecipazione della pluri-medagliata olimpica Odette Giuffrida per uno stage aperto a tutte le cinture marroni e nere.

“Questo evento è dedicato ad Andrea Rola, campione audioleso morto in un incidente stradale nel 2000”, dichiara l’assessore regionale allo sport Simona Ferro, “e ringrazio il Pala Don Bosco per il supporto ricordando che Andrea ha cominciato la sua carriera in questa struttura. L’evento di grande livello vedrà la presenza di Odette Giuffrida, vincitrice di una medaglia d’argento a Rio 2016 e una di bronzo a Tokyo 2020;  la figura di Andrea Rola dimostra che lo sport aiuta ad andare oltre i nostri limiti e questo è uno degli sport che ha sofferto di più durante la pandemia poichè è uno sport di contatto”.

Parole simili da parte di Vittorio Ottonello, consigliere delegato allo sport per il comune di Genova:”Porto i saluti del sindaco Bucci dicendo che Andrea Rola era un esempio per tutti noi trasmettendo valori importanti per lo sport ed il sociale nonostante avesse solo 27 anni al momento della morte; ha dimostrato un grande talento umano e sportivo arrivando al terzo dan diventando un esempio per i giovani. I valori dello sport fanno crescere e sono molto importanti per tutti ma soprattutto per i nostri ragazzi”.

“Questo memorial è per me molto importante”, afferma Laura Gaggero, assessore al turismo e marketing territoriale del comune di Genova, “ed ho conosciuto la figura di Andrea Rola grazie all’evento in questione attraverso i genitori e le istituzioni perchè non l’ho mai incontrato personalmente. Tanti ragazzi che non sono di Genova verranno qui per partecipare alla manifestazione promuovendo il territorio ed i valori dello sport; Andrea era una grande persona che ha conseguito ottimi risultati nello sport ed era diventato istruttore di atleti normodotati. L’evento mi piace molto e voglio lavorare in questo modo”.

“Questo è un momento difficile per lo sport”, sottolinea Luca Verardo, presidente CSI, “ma voglio ricordare Andrea Rola che era istruttore anche di atleti normodotati. L’evento è di alto livello e deve essere valorizzato; la famiglia Rola, che ringrazio, è il vero motore della manifestazione che trasmette grandi valori”.

“Ringrazio gli organizzatori dell’evento dicendo che è difficile realizzare manifestazioni di questo tipo”, evidenzia il presidente regionale del Coni Antonio Micillo, “ma il memorial in questione ha una valenza sociale, sportiva e culturale importante. Degna di nota è la ricaduta economica della manifestazione ma voglio altresì ricordare che siamo vicini alla famiglia”.

“La prima edizione del memorial è stata nel 2001 e ringrazio la federazione, la regione ed il comune che non ci hanno mai negato il loro appoggio”, ricorda il padre di Andrea Rola, “ricordando che l’evento degli scorsi anni si svolgeva su due giorni. Quest’anno la formula sarà un pò diversa ma è la ventesima edizione ed è molto importante anche perchè sarà presente Odette Giuffrida; sono contento di vedere una grande presenza di persone e nonostante la pandemia ci abbia disorientati abbiamo deciso di organizzare qualcosa”.

“Andrea era molto felice quando allenava i bambini ed anche loro lo erano poichè insegnava loro a vincere le paure”, conclude l’allenatore di Andrea Rola.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: