Attualità

“Azioni per il rilancio dell’Aeroporto di Villanova d’Albenga”. 

È stato appena approvato dall’Assemblea del Consiglio Regionale l’ordine del giorno ad oggetto: “Azioni per il rilancio dell’Aeroporto di Villanova d’Albenga”.
Vaccarezza: “Nel documento, chiedo che la sede della aeroporto possa godere nuovamente di un confine internazionale permanente, assegnando all’Agenzia delle dogane ed agli altri organi di controllo (Carabinieri e Guardia di Finanza) maggior personale, dal momento che quello attuale non è sufficiente a gestire in modo efficace ed efficiente le attività dello scalo, unitamente ad una più chiara organizzazione che non potrà non avere positive ricadute sull’intera provincia.
Da sempre sostengo l’importanza del rilancio delle infrastrutture del territorio per favorire lo sviluppo dei settori chiave della crescita del ponente.
Il “Panero” è, dopo il Cristoforo Colombo, il secondo scalo della Liguria.
La posizione strategica, il potenziale di sviluppo, ne fanno una struttura per la quale vanno intraprese azioni concrete, mirate all’aumento di risorse umane per rendere più funzionale e competitivo l’aeroporto sia dal punto di vista turistico che commerciale.
La società “Riviera Airport SpA”, che  gestisce  il “Riviera Airport – Clemente Panero” ha  approvato un programma di investimenti  finalizzato allo sviluppo dello scalo, anche attraverso la modernizzazione dell’aeroporto, così da poter offrire servizi esclusivi per i jet privati e l’aviazione di business.
Spero che l’approvazione del mio ordine del giorno possa agevolare anche azioni volte a reintrodurre (ad esempio) i voli con la capitale, in un ottica di continuità territoriale”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: