Il punto di Virginia

Il punto di Virginia

Un sorriso per conquistare il mondo

Avere un bel sorriso è fondamentale per sentirsi sicuri per la nostra quotidianità e per aumentare la nostra autostima.

Quando sorridiamo riusciamo a trasmettere positività e fiducia verso noi stessi. Parlare di estetica, quindi del sorriso o meglio di estetica dentale, è importante per dare al sorriso naturalezza e proporzione e piacevolezza.

Sono ancora tante le domande nel campo della odontoiatria che dobbiamo fare, partendo da quelle basilari come quella di lavarsi i denti in modo corretto o come risolvere un sorriso gengivale, che comporta una visibilità notevole delle gengive rispetto ai denti e ancor più la manutenzione dentale obbligatoria di controllo presso uno specialista almeno una volta l’anno.

Ci rivolgiamo ad uno studio odontoiatrico globale di Torino, dove si affrontano e si risolvono a 360° le tematiche ricorrenti in campo odontoiatrico, grazie all’impegno e alla passione del Dott. Giuseppe Vasta, medico chirurgo specializzato in odontoiatria e di suo figlio Andrea, odontoiatra di nuova specializzazione.

Dott. Giuseppe Vasta il suo studio con lo staff dedicato si occupa moltissimo di ortodonzia invisibile per adulti e bambini: ci può dare qualche delucidazioni in merito?

Tramite l’ortodonzia invisibile, da un decennio ormai di moda in modo esponenziale, puoi ottenere denti dritti senza avere il disagio degli apparecchi.

Abbiamo moltissimi pazienti di età matura dai 30 ai 50 anni che si rivolgono a noi per allineare i loro denti ed avere un sorriso più regolare.

Si utilizzano mascherine in resina trasparente che provocano dei piccoli spostamenti dei denti fino ad ottenere il risultato stabilito.Si indossano per almeno 22 ore di seguito ogni giorno, sono facili da rimuovere durante il giorno ad esempio per mangiare, permettono una migliore igiene orale rispetto ai precedenti fissi, anche se necessitano lo stesso di un costante controllo medico, per garantire i risultati.”

Come risolvere un sorriso gengivale causa di molti complessi nelle persone che ne soffrono?

Il sorriso gengivale – dice il Dott.Vasta – è causato da una sovraesposizione delle gengive durante il sorriso. Una volta si correggeva solo chirurgicamente, mentre adesso si può ricorrere all’ortodonzia per risolvere il Gummysmile. E’ una tecnica più conservativa della chirurgia che permette che i denti non debbano essere devitalizzati e dura per sempre. In ultimo anche la famosa tossina botulinica è un sistema efficace per risolvere il problema del sorriso gengivale, ma purtroppo può durare al massimo 6 mesi.”

Gli sbiancamenti dei denti sono consigliati o no? E cosa ne pensa dei grandi fai da te in commercio? Che danni possono causare?

Ormai la pubblicità ci induce a pensare che in una sola notte possiamo sbiancare i denti. Ma, aggiunge il Dott. Andrea Vasta che guida il team del suo studio, può essere pericoloso e danneggiare il dente in modo irreversibile, rendendolo ancora più ipersensibile alle sollecitazioni termiche, caldo o freddo.

Possiamo dire che con il passare degli anni lo smalto naturale dei denti tende a scurire e varia da persona a persona. Lo sbiancamento avviene a livello della dentina e le sostanze sbiancanti agiscono attraversando lo smalto per decolorare la dentina.

Per questo lo sbiancamento dei denti deve essere affidato ad uno specialista, e nel nostro studio noi abbiamo personale specializzato solo per questo. I denti tendono a scurirsi in modo accelerato per cattive abitudini igieniche, per alimenti pigmentati come vino e caffè e per colpa di alcuni farmaci. Solo lo specialista, attraverso una anamnesi del paziente e del suo stile di vita può procedere allo sbiancamento degli stessi senza danneggiarli. Resta comunque importante correggere i principali errori quotidiani in merito all’igiene orale. Esistono diversi tipo i di sbiancamento, ma solo noi possiamo personalizzare il più adatto a quel tipo di paziente con quel tipo di colore.”

L’impiantologia ha segnato un passo epocale nella gestione dei vari problemi causate dalla perdita dei denti e per le persone del proprio impatto positivo sulla vita quotidiana. Cosa dobbiamo sapere e cosa dobbiamo aspettarci?

Innanzitutto chiariamo cosa vuol dire impianto dentale: questa è una piccola vite in titanio che serve per sostituire la radice di un dente naturale.

Questa radice artificiale in titanio consente l’applicazione di una protesi fissa cioè la sostituzione di un singolo dente.

Quando mancano diversi denti- dice il Dott. Andrea Vasta – la vecchia scuola aveva a disposizione solamente le protesi mobili totali cioè le dentiere, con notevole disagio sociale da parte del paziente.

Oggi invece, grazie proprio agli impianti, è possibile creare un ponte dentale fisso o uno totale rendendo il paziente più confortabile e più sicuro con se stesso.

Resta da sottolineare che chi porta impianti deve assolutamente avere una buona igiene orale con spazzolino e filo interdentale quotidiano, secondo le istruzioni del proprio dentista, e fare controlli almeno annuali.”

Scrivetemi a tuchiediloame@gmail.com o contattaci in redazione al numero 348 544 0956 e saremo felici di aprire un contatto diretto o una chat fra me e voi.!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: