AttualitàCultura e Musica

Inaugurato l’anno accademico 2021-2022 dell’Università della Terza Età di Genova

Grande successo per l’inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 dell’Università della Terza Età dell’Università degli Studi di Genova con corsi in presenza e online dedicati agli over 45 che trattano diversi temi e materie.

“Palazzo Ducale deve promuovere la cultura come sostegno alla cittadinanza”, dichiara Serena Bertolucci, direttrice di Palazzo Ducale, “ed i contenuti del settore devono essere aperti a tutti”.

Stessa soddisfazione da parte di Federico Delfino, rettore dell’Università :”L’università vuole aprirsi alla città aggregando tutte le componenti sociali; quella di UniTe è un’esperienza importante con un’ampia offerta formativa che comprende anche la tecnologia e le lingue. La nostra è stata la prima università a fare corsi di questo genere e voglio ricordare che siamo presenti in tutta la Liguria : a Ventimiglia presso i Giardini Botanici, ad Imperia con il campus, a Savona presso l’ex caserma, qui a Genova e a La Spezia con il corso di design navale. Rivolgo un sincero grazie a coloro che hanno sostenuto economicamente i nostri studenti e vedere gli studenti senior che usano la tecnologia è una soddisfazione per l’università”.

“Ringrazio il rettore Delfino dicendo che offrire diversi corsi è una buona cosa”, afferma Francesco Surdich del comitato UniTe, “e voglio ricordare che l’iscritto più vecchio ha 95 mentre il più giovane ne ha 45; l’età media dei nostri iscritti è di 68 anni”.

“L’università è un luogo di tutti e l’università di Genova indica la crescita e lo sviluppo dei corsi senior tanto che UniTe è uno dei casi studio per la qualità dell’ateneo; questa realtà è un luogo di condivisione e di lavoro ma occorre un’attenzione particolare di tutta la comunità e ringrazio chi lavora ad UniTe. Vi sono sei corsi d’area della durata di 100 ore, tre corsi integrativi da 40 ore, corsi extra di informatica e di lingue; abbiamo effettuato un importante investimento nel Servizio Civile e stiamo pensando al supporto dei volontari impegnati in questo settore. Per noi è fondamentale la collaborazione con altre realtà come, ad esempio, i teatri cittadini, l’azienda di trasporti AMT ed il comune”, conclude il prorettore Fabrizio Benente.

 

Per info e iscrizioni : www.unite.unige.it/

c

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: