Attualità

Loano, il Comune riapre i termini per la richiesta dei buoni spesa

alazzo_doria_loano_comune

Il Comune di Loano ha riaperto i termini per la richieste dei buoni spesa di “solidarietà
alimentare”.
L’iniziativa è rivolta alle persone e alle famiglie che stanno vivendo una condizione di disagio economico e
sociale a causa dall’emergenza sanitaria da coronavirus. I buoni potranno essere utilizzati esclusivamente
per l’acquisto di beni di prima necessità.
“Nonostante dall’avvio della campagna vaccinale la situazione a livello nazionale e a livello locale sia
gradualmente migliorata – affermano il sindaco di Loano Luca Lettieri e l’assessore ai servizi sociali
Manuela Zunino – molti nostri concittadini stanno facendo i conti con gravi difficoltà economiche. La fase
più acuta dell’emergenza sanitaria ha innescato una crisi che ha fortemente colpito le fasce più deboli
della popolazione. Con questa ulteriore fornitura di buoni spesa speriamo di dare un po’ di sollievo a chi,
ancora oggi, non riesce a provvedere regolarmente al proprio fabbisogno alimentare”.
Il modulo per la presentazione della domanda è disponibile online sul sito istituzionale del Comune di
Loano (nell’area News) oppure presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico al pianterreno di Palazzo Doria, in
piazza Italia 2.
La distribuzione dei buoni andrà avanti fino all’esaurimento dei fondi a disposizione, pari a 29 mila euro

CLAUDIO ALMANZI
the authorCLAUDIO ALMANZI
Giornalista dal 1980 ha lavorato con Il Tempo di Roma, l' Ora di Palermo, Il Mattino di Napoli Il Secolo XIX di Genova (per 25 anni nelle Redazioni di Albenga e Savona) L' Avvenire (per oltre 20 anni per la Pagina Ponente Sette) Il Corriere Mercantile e con decine di testate cartacee ed on line. Ha diretto svariate testate giornali e bollettini professionali. Vive ad Albenga.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: