Cultura e Musica

Nelle chiese e negli oratori di Loano ritornano i presepi tradizionali

Con l’arrivo delle festività natalizie presso le chiese e gli oratori di Loano sono stati allestiti
numerosi presepi tradizionali.
Ogni ricostruzione della rappresentazione della Natività è ambientata in uno scenografico paesaggio.
Accanto ai protagonisti canonici del presepio ci sono figure di personaggi popolari e scene di vita
quotidiana. Talvolta sono presenti scene meccaniche.
Presepi tradizionali sono stati allestiti presso l’oratorio di Nostra Signora del Santissimo Rosario o “dei
Turchini” in piazza Italia (dall’8 dicembre 2021 al 30 gennaio 2022); nella parrocchia di San Pio X in via
Bergamo (dal 24 dicembre 2021 al 2 febbraio 2022);
nella parrocchia di Santa Maria Immacolata di via
dei Gazzi (dal 24 dicembre 2021 al 2 febbraio 2022);
nell’oratorio di San Giovanni Battista o “dei Bianchi”
in via Boragine (dall’8 dicembre 2021 al 30 gennaio 2022);
nella parrocchia di San Giovanni Battista (dal
24 dicembre 2021 al 2 febbraio 2022); presso il convento di Monte Carmelo in via Costino di Monte
Carmelo (aperto tutto l’anno); a questi si aggiunge quello allestito da Vecchia Loano nella vetrina del
Palazzo Kursaal di corso Roma (dal 4 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022). Un altro presepe è stato allestito
anche dall’associazione Vecchia Loano nei locali dell’ex ufficio Iat a Palazzo Kursaal ed è visibile attraverso
la finestra che affaccia sul parco giochi Pollin. Il presepe di Vecchia Loano sarà esposto dalle 8 alle 22 fino
al 6 gennaio 2021.
Visitando le ricostruzioni della Natività allestite nelle parrocchie, nelle cappelle e negli oratori della città
sarà possibile tracciare un vero e proprio itinerario alla scoperta delle ricchezze architettonico-religiose di
Loano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: