AttualitàCuriosando qua e là

L’edizione numero 13 di Stile Artigiano torna in presenza dal 6 al 12 dicembre

Torna in presenza dal 6 al 12 dicembre l’appuntamento con l’eccellenza ligure di Stile Artigiano, il marchio di qualità delle manifestazioni organizzate da Confartigianato Liguria, che giunge alla sua tredicesima edizione genovese e amplia il proprio format, promuovendo sempre di più il valore artigiano in tutte le sue forme ed espressioni. L’iniziativa, che si avvale del contributo di Regione Liguria, per il tramite della Commissione Regionale per l’Artigianato, e della Camera di Commercio di Genova, oltreché il patrocinio del Comune di Genova, coinvolge le oltre 500 imprese regionali che aderiscono al marchio di qualità “Artigiani in Liguria”. Per questa edizione la manifestazione si avvale della collaborazione di Genova Liguria Film Commission, tesa a valorizzare la figura di Amadeo Peter Giannini, importante finanziatore di idee imprenditoriali e il CIV Casana, che organizzerà eventi di animazione territoriale con visita delle botteghe e sarà presente all’interno del chiostro, così come un pool di imprese e professionisti del wedding che gestirà uno spazio espositivo denominato “Matrimonio con Stile”. Il “Consorzio Liguria running e walking- Una Regione in movimento” organizzerà una serie di camminate salutari e culturali tra le botteghe artigiane del centro di Genova nella giornata di sabato 11 dicembre 2021; la manifestazione avrà il suo clou domenica 12 dicembre dalle 10 alle 19 nel chiostro dei canonici di San Lorenzo, con la presenza di imprese di eccellenza dell’artistico, del fashion e dell’alimentare, ma farà vivere l’intera città dal 6 al 12 dicembre 2021 per “Una settimana da artigiano”, dove le botteghe genovesi e liguri aderenti si apriranno ai cittadini e ai turisti per provare l’esperienza unica di “diventare artigiani per un giorno”.

“Sono contento di essere qui ma voglio ricordare che quella di Genova è l’edizione numero 13 mentre a Savona siamo già alla 18. L’evento di La Spezia è andato bene e voglio ringraziare l’assessore Benveduti e tutti gli uffici; la regione ci aiuta economicamente e segue sempre l’evento così come siamo aiutati dalla Camera di Commercio”, dichiara Luca Costi, segretario regionale di Confartigianato, “e da Liguria Film Commission. Il Consorzio Running e Walking organizza per il giorno 11 dicembre alle ore 15 con partenza a Piazza Campetto un percorso di camminate molto importante ma degna di nota è anche la “Settimana da artigiano” che si terrà dal 6 al 12 dicembre facendo vivere l’intera città; l’evento più importante sarà il 12 dicembre presso il Chiostro di San Lorenzo dove avremo dalle 10 alle 19 le eccellenze del territorio. Il programma è molto ricco ma la vera ricchezza sono le aziende artigiane che hanno capacità di resistere e di aprire; sono ben 50 le realtà partecipanti a Genova. Rivolgo un sincero grazie ai nostri partner tra cui la regione ed il comune di Genova che ci ha concesso il patrocinio”.

Stessa soddisfazione da parte di Felice Negri, presidente di Confartigianato Genova :”L’evento, che ormai è per Genova una consuetudine, torna finalmente in presenza; l’economia ha risentito molto delle chiusure dovute al Covid e gli artigiani, nonostante le sofferenze, hanno sempre voluto lavorare. Questo settore ha bisogno di un’importante ripresa e si lavora con passione ma la serenità è limitata; gli artigiani sono molto legati alla produzione che hanno imparato da giovani con pochissime possibilità di reinventarsi. Ora l’artigianato è soprattutto legato ai servizi ma occorre comprare da loro per valorizzare questo comparto”.

“E’molto importante che eventi di questo tipo si svolgano nella nostra città ma soprattutto in presenza”, afferma l’assessore al commercio del comune di Genova Paola Bordilli, “ed è un’ottima cosa la valorizzazione del centro storico con il chiostro. Bisogna fare squadra perchè è fondamentale e le attività artigiane genovesi fanno parte del tessuto cittadino che vuole sentire la presenza delle nostre botteghe; la pandemia ha fatto riscoprire il valore della qualità e se lavoriamo su questi concetti è una vittoria per tutti soprattutto nel periodo natalizio. Siamo una comunità grazie alle eccellenze del territorio che gli artigiani creano e sanno creare; tutti noi siamo orgogliosi di loro”.

“Sono contento di questo evento che si inserisce nella valorizzazione e nel rilancio del settore che è fondamentale ai giorni nostri; questa è la strada necessaria per valorizzare la società e le sue tradizioni, fenomeni legati tra loro, e gli antichi mestieri meritano di essere riscoperti. L’evento fa vedere come si realizzano le diverse cose e questo percorso porta l’economia verso la sostenibilità; la globalizzazione ha in sè molti limiti ed occorre far conoscere le invenzioni dell’uomo. Auguro a tutti buon lavoro dicendo che la regione è sempre presente”, conclude l’assessore regionale Andrea Benveduti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: