Cultura e Musica

A Loano arriva Natale: il 4 dicembre l’accensione delle “Mille luci delle Feste”

Due cavalieri con i loro giganteschi unicorni che percorrono le vie della città fino a giungere in
piazza Italia, dove alle 17.30 ci sarà l’accensione del grande albero di Natale. A Loano è tutto pronto per
l’accensione delle “Mille luci delle Feste”, le luminarie artistiche che per tutto il mese di dicembre 2021 ed
i primi giorni di gennaio 2022 illumineranno e “riscalderanno” le vie e le piazze cittadine. La “cerimonia” è
in programma sabato 4 dicembre.
In piazza Italia è stato posizionato un grande albero alto 18 metri e composto da migliaia di luci a led,
mentre sul lungomare, in Orto Maccagli, tornerà la grande “pallina di Natale” attraversabile di 5 metri di
diametro. Nei suoi pressi, una natività di tubi luminosi di 4.5 metri per 2 riprodurrà la Sacra Famiglia con
il bue e l’asinello. Il centro storico sarà illuminato da un “tappeto volante” formato da 6,5 chilometri di
stringhe di luci a led, mentre le principali vie cittadine saranno sovrastate da spettacolari astronavi,
satelliti, stelle e globi colorati. Le palme del lungomare diventeranno simili ad alberi di Natale grazie
all’illuminazione del tronco e delle foglie, mentre l’ulivo di piazza Massena di illuminerà si una “galassia”
di luci colorate. Le rotonde sull’Aurelia saranno decorate con “tendine” di luci a led. La facciata della
parrocchia di Santa Maria Immacolata sarà illuminata da una doppia M con cordoni di lampade.
Altre luci e decorazioni sono state posizionate in via Martiri delle Foibe e corso Europa (all’ingresso e
all’uscita del “caruggio”), in via Nazario Sauro, in corso Roma, in piazza Mazzini, in via Genova, in via
Cesarea, in via Stella, a Verzi, presso la parrocchia dei Padri Cappuccini, in via dei Gazzi, in via Dante, in
via Trento e Trieste, in piazza Palestro, in piazza Italia, in piazza Massena, in via Pascoli, a Monte
Carmelo, in via Raimondi, in via Ricciardi, in via Rocca, in via Opisso, in via Al Giardino, su lungomare
Madonna di Loreto, in via Doria, presso l’oratorio di Turchini in piazza Italia, nella piazza di Verzi, presso
le rotatorie sull’Aurelia.
L’accensione delle luminarie sarà una vera e propria festa grazie alla performance di teatro, danza e
visual degli artisti di Alfaspettacoli. A partire dalle 16.30 due cavalieri coi loro giganteschi unicorni
luminosi animeranno le vie cittadine accompagnando il pubblico verso la cerimonia di accensione
dell’albero di Natale. Con il suo spettacolo, il gruppo suggerisce l’idea di uno spazio “altro”, di una gravità
diversa da quella terrestre, il senso di un mondo lontano, popolato da esseri immaginari che si
avventurano in luoghi inesplorati. Una performance capace di evocare un universo di immagini surreali
usando corpo, costumi, attrezzi, luci e giochi d’ombra. Complice assieme alla danza è l’illusione ottica
della luminotecnica. E’ un invito alla fuga dal mondo reale e un tuffo nella magia del mistero grazie a
seduzioni visuali, in cui affascinanti oggetti cosmici, tutti inventati, guizzano e fluttuano nel metafisico
mare lunare. Il gruppo itinerante di trampolieri e danzattori si muove leggero tra la folla, creando
luminosi quadri viventi. Il trampolo come palcoscenico per catalizzare l’attenzione. La maestria degli
attori come gioco per interagire con grandi e piccini. La danza come rituale magico per staccarsi da terra
e trasportare il pubblico in una dimensione da sogno, il tutto accompagnato da musica e suoni di
repertorio della compagnia.
Il 4 dicembre inaugurerà anche il “Villaggio Magie di Natale”, il tradizionale mercatino natalizio di sapore
nord-europeo allestito all’interno dei Giardini San Josemaria Escrivà. Illuminate dalle magiche decorazioni
realizzate a mano dai volontari del Centro Culturale Polivalente, le casette di legno proporranno tante
idee-regalo quali articoli natalizi fatti a mano, presepi, candele, giocattoli da collezione, foto ricordo e
calendari personalizzati con Babbo Natale, bijoux, oggettistica, giochi e prodotti locali. Senza dimenticare
le golosità dello street-food con le quali accompagnare lo shopping tra le casette e che quest’anno
potranno contare su tante nuovissime golosità. Babbo Natale attenderà i bambini nella sua accogliente
casetta per fare una foto con loro e per raccogliere le letterine. Al centro della vasca della fontana una
scintillante slitta di Babbo Natale sarà a disposizione di chiunque desideri farsi un “selfie” grazie alla
postazione gratuita appositamente allestita. Il mercatino sarà aperto dal 4 al 12 dicembre, sabato 18 e
domenica 19 dicembre e poi tutti i giorni dal 23 dicembre al 6 gennaio 2022 (nei giorni feriali e sabato
dalle 15 alle 19, la domenica dalle 10 alle 19).
Domenica 5 dicembre, invece, in centro storico sfilerà la slitta di Babbo Natale. Santa Klaus farà tappa
alle 15 in piazza Massena, dove saluterà i bambini presenti. Scortato dai bimbi e dalle sue fedeli renne
(che saranno “interpretate” dai volontari dell’associazione Vecchia Loano) si sposterà poi al Mercatino
Villaggio Magie di Natale.
In ultimo, in piazza Italia verrà allestita anche una grande pista di pattinaggio che consentirà a grandi e
piccini, esperti e meno esperti, di provare l’ebbrezza di scivolare sul ghiaccio. La splendida atmosfera, la
vicinanza all’albero di Natale, al mercatino regaleranno a tutti l’emozione di vivere in una favola. La pista
sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 23. Il biglietto di ingresso ha un costo di 7 euro, ai quali vanno
aggiunti 3 euro per l’eventuale noleggio dei pattini. Tutte le informazioni su treninimiletto.it.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: