Attualità

TPL Linea: al via anche nel savonese i controlli a campione sui viaggiatori che scendono dal bus

Al via anche nel savonese i controlli a campione sui viaggiatori che scendono dal bus: da oggi, infatti, obbligo green pass sui mezzi del trasporto pubblico locale con l’entrata in vigore del nuovo decreto anti-Covid.

Grazie all’App Verifica C-19 ispezioni ai passeggeri alle fermate dell’autobus. I controlli specifici sulla certificazione richiesta sono affidati alle forze dell’ordine, mentre il personale viaggiante, nell’ambito dell’attività sui titoli di viaggio, è a supporto di agenti e altri operatori di polizia, secondo quanto disposto dalla stessa Prefettura di Savona.

Per quanto riguarda le sanzioni previste, chi accederà sui mezzi pubblici senza green pass rischia una multa da 400 a 1.000 euro.

Lavoriamo in sinergia con le forze dell’ordine – spiegano il presidente dell’azienda di trasporto savonese Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso –, da un lato per una maggior efficacia dei controlli, dall’altro per la sicurezza sui nostri bus del personale e di tutti gli utenti, anche a integrazione rispetto ai dispositivi avviati già nel corso dell’estate”.

Fino ad ora, secondo i primi dati sui controlli, nessuna sanzione (ad Alassio, ad esempio, cinque poliziotti e due finanzieri hanno controllato circa 70 persone): “Il primo obiettivo è quello di informare, abituare i cittadini e la nostra utenza alle nuove regole in vigore per i mezzi pubblici”.

Occorre ricordare che il green pass obbligatorio per salire sul bus è quello ‘base‘ che può essere ottenuto sia con il tampone quanto con il vaccino. Dal green pass sono esentati gli under 12.

Durante la prima giornata di controlli positiva anche la risposta dei viaggiatori e dell’utenza, che ha compreso l’importanza della sicurezza sanitaria sui mezzi pubblici per fronteggiare ancora l’emergenza pandemica ed evitare un peggioramento della situazione.

Massima collaborazione e coordinamento operativo con le forze dell’ordine e la Prefettura sulle nuove regole: invitiamo tutti i viaggiatori al rispetto delle disposizioni, convinti che i vantaggi saranno per tutta la comunità. L’obiettivo è quella di arginare ogni possibile escalation del virus”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: