Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀCULTURAL'arte de L'EcoPONENTE

5 incontri di “Trame Barocche” a Palazzo Oddo ad Albenga

Il corso di aggiornamento per docenti è aperto a tutti

La locandina con i 5 appuntamenti

ALBENGA- Un corso di aggiornamento per approfondire tematiche storico-artistiche da un punto di vista del tutto particolare: tessuti, gioelli, iconografia,ricamo e costume i temi che saranno trattati. Si tratta di una interessante proposta della Fondazione Arte della Seta Lisio che, nell’ambito del progetto di divulgazione Diocesano Formae Lucis, e contestualmente alla mostra “Onde Barocche, capolavori diocesani tra 1600 e 1750”, presenta “Trame barocche, tra tessuto e iconografia per svelarne i significati”. Si tratta di un ciclo di cinque incontri di approfondimento su temi legati al periodo barocco e tardo barocco che esplorerà costume, moda e tessuti. “Gli incontri – spiegano gli organizzatori- saranno guidati da docenti della Fondazione arte della Seta LISIO: si parlerà di costume e di moda, passando per i gioielli, il ricamo e il tessuto nel Barocco Ligure e nelle opere in mostra al Museo Diocesano e nelle sue sedi distaccate. Sarà un percorso per approfondire tematiche storico-artistiche da un punto di vista originale e interessante grazie agli specialisti coinvolti, ma che avrà anche un taglio divulgativo e si intreccerà con la scoperta e valorizzazione del patrimonio artistico diocesano”. Gli incontri, fruibili on line oppure in presenza, si terranno nel mese di ottobre al sabato (1;8,15; 22; 29); tutti gli incontri si terranno alle ore 21 presso Palazzo Oddo, in Via Roma 58, ad Albenga. Gli incontri sono stati pensati per la formazione degli insegnanti, ma sono aperti a tutti. Ogni singola conferenza ha il costo di 30 euro, mentre l’intero ciclo di 120. Riduzioni per: under 18, over 70, Insegnanti, associazioni in speciale convenzione con la mostra Onde Barocche (uro 18 ed intero ciclo ad 80). I Biglietti sono acquistabili presso la Biglietteria del Museo Diocesano di Albenga, lo IAT di Albenga, oppure direttamente a Palazzo Oddo prima di ciascun evento. Per avere maggiori informazioni, o prenotarsi contattare l’indirizzo di posta elettronica
formaelucis@diocesidialbengaimperia.it
CLAUDIO ALMANZI

CLAUDIO ALMANZI
the authorCLAUDIO ALMANZI
Giornalista dal 1980 ha lavorato con Il Tempo di Roma, l' Ora di Palermo, Il Mattino di Napoli Il Secolo XIX di Genova (per 25 anni nelle Redazioni di Albenga e Savona) L' Avvenire (per oltre 20 anni per la Pagina Ponente Sette) Il Corriere Mercantile e con decine di testate cartacee ed on line. Ha diretto svariate testate giornali e bollettini professionali. Vive ad Albenga.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: