Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

A Finalborgo allestita la mostra fotografica “Persone”

Ha preso il via il 14 giugno p.v. a Finalborgo, nella cornice dei Chiostri di Santa Caterina, la mostra fotografica “Persone”: 30 ritratti del fotografo Corrado Murlo per raccontare altrettante storie finalesi lungo i 5 filoni tematici di natura, cultura, mare, gusto e outdoor. Un appuntamento dedicato ai volti e alle storie delle persone che con il loro impegno e la loro passione rendono Finale Ligure viva, attrattiva e accogliente. Protagonisti reali, impegnati ogni giorno nella valorizzazione del patrimonio culturale, del paesaggio e dell’ambiente finalese. “È la comunità che fa il territorio: i cittadini residenti, ma anche i cittadini temporanei, escursionisti e turisti che accogliamo tutto l’anno” dichiara Ugo Frascherelli, Sindaco di Finale Ligure. “Per la nostra città non ci sono ambasciatori migliori di coloro che qui sono nati, vivono e lavorano, dimostrando quotidianamente il loro amore per questi luoghi”. “L’esperienza turistica di un territorio passa non solo attraverso il prodotto offerto – il balneare, l’outdoor, la cultura, l’enogastronomia – ma anche, e soprattutto, dal fattore umano, dalla relazione tra le persone e tra le persone e il paesaggio” commenta Claudio Casanova, Assessore al Turismo di Finale Ligure.“ Attraverso le loro storie, Finale si racconta e testimonia in modo autentico e concreto la qualità della sua accoglienza e della sua offerta turistica”. Dagli scatti del fotografo romano Corrado Murlo, specializzato in ritratti e fotografia documentaristica e creativa, emerge così un’ immagine inconsueta delle persone e del loro legame con il territorio. “Singoli volti che si fondono insieme e diventano paesaggio, voci che alimentano un racconto corale della destinazione che non si esaurisce qui, ma continua e si sviluppa nel tempo con altri strumenti” spiega Federico Alberto, direttore creativo di Studiowiki, che ha curato la mostra, cuore della più ampia campagna di comunicazione dedicata a Finale Ligure. Il racconto visivo iniziato con la mostra – che sarà visitabile fino al 17 luglio -si completa, infatti, con le storie pubblicate ogni mese sulla testata online “My Perfect Place” e con la web serie “The Perfect Place”, realizzata da Artescienza per la regia di Samuele Wurtz: cinque video storie dedicate rispettivamente a outdoor, natura, cultura, mare e gusto, e raccolte durante conversazioni con i protagonisti sullo sfondo del ​territorio finalese. Dopo il primo episodio, dedicato all’outdoor, è online la seconda puntata, dedicata alla natura e alla scoperta della grande varietà di ambienti racchiusi nel raggio di pochi chilometri, che testimoniano la ricchezza storica e paesaggistica di un’area abitata dall’uomo da oltre 350.000 anni. La mostra e la web serie rappresentano i due principali strumenti della campagna di comunicazione e promozione turistica 2022 della destinazione Finale Ligure, realizzata da Studiowiki – agenzia di comunicazione savonese associata a UNA – Aziende della Comunicazione Unite – nell’ambito del Piano Strategico del Turismo del Finalese progettato dalla Destination Management Company (DMC) DE.DE – Destination Design.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: