Sport

A Finale Ligure la Lega Navale Italiana compie 30 anni

Il logo della Lega Navale di Finale Ligure

FINALE LIGURE- Si avvicina la ricorrenza del trentennale della fondazione della locale sezione della Lega Navale di Finale.

Per festeggiare adeguatamente l’evento si stavano già studiando prima della pandemia alcuni eventi per ricordare la nascita, avvenuta nel 1990, del sodalizio velico finalese.

Da lunedì i circoli in Liguria potranno riaprire e svolgere attività, ovviamente nel rispetto dei protocolli di sicurezza e prevenzione. Per le regate invece bisognerà attendere il mese di luglio, quando dovrebbe ricominciare l’attività a livello zonale. Da rispettare ci saranno unicamente le misure di sicurezza: distanziamento sociale, con distanza di almeno un metro nei transiti nei marina e nelle banchine; uso di mascherine e guanti nelle operazioni di transito nel porto; uso di dispenser igienizzanti in barca e divieto di assembramenti.

Nel Porto di Capo San Donato si spera perciò di riuscire a breve a realizzare almeno alcuni di quegli eventi. Si sta studiando di organizzare, appena sarà possibile, almeno uno di questi appuntamenti: o una gara di Surfcasting, o una gara di pesca dalla barca (al Bolentino). Naturalmente si spera di organizzare anche, o un pranzo, o una cena per i soci e, per questa estate, la tradizionale spaghettata notturna con i pescatori.

“Speriamo – dicono alla LNI di Finale- malgrado le restrizioni imposte dai decreti sicurezza, a causa della Pandemia, di riuscire a ad organizzare almeno un paio di eventi per festeggiare degnamente questa data così importante: il nostro trentennale”.

La sfida è aperta: dopo la lunga sosta si cercherà di riprendere le attività interrotte. L’ onore e l’ onere di questo importante riavvio toccherà a chi presiede attualmente il sodalizio velico finalese: Giovanni Baldi. Nell’ impresa sarà adiuvato dagli altri membri del Direttivo: Paolo Fante (vicepresidente), Bruno Zupo (tesoriere), Daniele Salvemini (segreatario), Massimo Manera (responsabile gruppo Canoa), Giorgio Pulvirenti (Gruppo Vela) e Luca Carroni (Gruppo Sport). Dai Revisori dei Conti: Carlo Oliveri (presidente), Giancarlo Corradi, Walter Spagna e Mario Stagni (supplente). E dai Probiviri: Michele Nicodano (presidente), Clelia Bosio, Renzo Briano e Francesco Giordano (supplente).
CLAUDIO ALMANZI

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: