Musica

A maggio la terza edizione di AlbissolaComics

albissolacomics 2014Nata da un’idea di Giuseppe Dario Isopo e Stefano Grasso rispettivamente Presidente e Vicepresidente dell’Associazione Culturale Comics & Art organizzatrice dell’evento. Albissolacomics non è una fiera, è una festa, o meglio: un festival, l’unico vero festival italiano del Fumetto, un insieme sensoriale e fisico di tratti, immagini, colori, corpi e parole, nel quale gli appassionati possono calarsi senza l’assillo della fretta e della calca vociante nel variegato mondo del fumetto, della “Nona Arte” questa nuova forma d’arte innovativa e flessibile che miscela in un unico contenitore artistico pittura, letteratura e cinema. Decine di mostre personali di esponenti italiani e stranieri della Nona Arte ospitate dalle gallerie e dagli atelier artistici disseminati tra vicoli e piazzette del piccolo centro storico che furono le location creative dove operarono Fontana, Lam, Crippa, Sassu, Luzzati, Jorn, Schifano e molti altri. Non solo disegnatori, ma anche illustratori, vignettisti, pittori e personaggi del mondo dell’arte e della letteratura che comunque abbiano, anche solo in parte, esplorato o toccato nelle loro esperienze artistiche la Nona Arte, affiancati da un nutrito gruppo di sceneggiatori. Si, proprio loro, gli inventori di storie, tutti presenti lì, nei loro spazi, a disposizione per due giorni con la loro arte e le proprie personalità: umani, tangibili, raggiungibili. Tutto questo ad Albissola Marina, dal 2012 non solo “Città della Ceramica” ma anche “Città del Fumetto” in un evento dove non mancheranno gli incontri e le interviste, non mancherà il mercato del fumetto di antiquariato e da collezione, gli Editori piccoli e grandi, i Clubs e le Associazioni, le autoproduzioni di autori emergenti, il raduno dei Cosplayers abbigliati da eroi e eroine dei fumetti e del cinema di animazione, e possibilmente ci sarà anche un pò di musica, perché Albissolacomics è una festa. Ma soprattutto ci sarà il fumetto con la F maiuscola. Nelle splendide sale di Villa Faraggiana dal 26 Aprile all’11 Maggio saranno esposte due importantissime mostre con centinaia di tavole originali: “Dal western alla fantascienza” di Paolo Eleuteri Serpieri che presenterà per la prima volta in pubblico le tavole originali di “Anima” un fumetto inedito e “Silver 40 anni da Lupo” dedicata a Guido Silvestri in arte Silver che celebrerà ad Albissola Marina i 40 anni di Lupo Alberto, per l’occasione le Poste Italiane produrranno un apposito timbro postale commemorativo. Dal 1 al 18 maggio presso il Circolo degli Artisti di Pozzo Garitta ospiterà la mostra “Il sapore dell’Avventura – Il Fumetto d’Avventura, nelle illustrazioni di tre grandi Autori italiani” tre mostri sacri del fumetto, Lele Vianello che ebbero il privilegio di lavorare con il grande Hugo Pratt padre di quel personaggio ormai mitico che è Corto Maltese, Carlo Rispoli e il genovese Renzo Calegari uno dei decani del fumetto italiano. Il 10 e l’11 l’Atelier di Aldo Pagliaro, inperdibile per i numerosissimi appassionati di Tex Willer, ospiterà la mostra “1984-2014 – 20 anni di copertine” del grande Claudio Villa copertinista ufficiale della serie rappresentata anche da altri disegnatori di grande fama come i fratelli Gianluca e Raul Cestaro e Nicola Del Vecchio. Circa 60 disegnatori di rilevanza internazionale animeranno gli spazi espositivi del centro storico: Stefano Babini che si diletta con Diabolik e Corto Maltese presso il Circolo Culturale Eleutheros assieme a Davide Fabbri che si applica con successo con le copertine della trasposizione a fumetti della saga di Star Wars di Gorge Lucas e con il “Cavaliere Oscuro” Batman. E poi ancora la contaminazione tra fumetto e pop-art nel Japan Corner ospitato dall’Atelier della scultrice Anna Matola con due rappresentanti del Sol Levante, artiste e contemporaneamente “mangaka”: Marica Inoue e Tomoko Nagao, affiancate da Federica Di Meo e Liza E. Anzen rispettivamente disegnatrice e sceneggiatrice di Somnia (Panini Comics) il primo manga realizzato in Italia, e nella Galleria Balestrini, sempre in via Isola, con Alberto Ponno un maestro dell’iperrealismo ad aerografo che può vantare tra i suoi clienti Ferrari, Macerati e Alfa Romeo, e Andrea Longhi che ha riproposto con successo i “carnet de voyage” guide tiristiche molto apprezzati in Francia illustrate con acquarelli al posto delle fotografie. Assai nutrita la schiera dei disegnatori della Sergio Bonelli Editore tra i quali spiccano: Enea Riboldi, Nicola Genzianella, Lola Airaghi, Paolo Bisi e Roberto Zaghi; di tutto rispetto anche la rappresentanza Disneyana con il duo Fabio Celoni e Paolo Mottura che hanno reinterpretato in chiave innovativa Paperino e Topolino con le parodie disneyane di due opere di Stoker e Melville: il “Dracula di Bram Topker” e il “Moby Dick” rivisitati da Bruno Enna e Francesco Artibani; e la savonese Alessia Martusciello che ha anche partecipato alla realizzazione di alcuni personaggi della fortunata serie di romanzi illustrati per teenegers Fairy Oak. Giuseppe Palumbo uno tra i più importanti disegnatori di Diabolik affiancato dai due diabolici Daniele Statela e Beniamino Delvecchio, il vignettista ligure Stefano Rolli, e poi ancora Marco Bianchini, Alessio Fortunato, Samantha Scuri, Elena Mirulla e molti altri ancora. Dalla Francia un’accoppiata esplosiva: Georges Ramaioli in arte Simon Rocca contemporaneamente disegnatore e sceneggiatore, che ha visto da poco pubblicate in Italia sia la serie Wanted che la saga “Vae Victis” (l’invasione della Britannia da parte di Giulio Cesare) nella serie cartonata Historica della Mondatori e Thierry Girod disegnatore di Wanted lo sfregiato pistolero nelle edicole italiane a colori per la Editoriale Cosmo. L’insuperabile Massimiliano Frezzato, artista a tutto tondo, autore dell’immagine della pecora in veste balneare “Albina” di uno dei due manifesti di Albissolacomics, reduce da una personalissima reinterpretazione del Pinocchio di Collodi, l’eclettico Enzo Troiano. E proprio una pecora, Albina (mascotte della manifestazione estrapolata dall’ovino presente nello stemma comunale di Albissola Marina), sarà al centro di un’iniziativa assolutamente inedita, la pubblicazione di “Albina e misteri di Albissola Marina” il primo fumetto ambientato ad Albissola Marina, disegnato da Umberto Sacchelli. Ed infine “Albissola in Cosplay” anche i cosplayer approderanno ad Albissola Marina invedendo 4 importanti locali situasti sulla Passeggiata degli Artisti: Prana, Sole Luna, Lido e Nettuno con una serie di eventi che si sposteranno anche sul bagnasciuga per gli immancabili reportage fotografici. Inedito anche il concorso “Un Mare di Matite” realizzato in collaborazione con l’ASCOM di Albissola Marina e con il patrocinio della Fondazione De Andrè, impegnativo il soggetto: “De Andrè- disegna una canzone” che ha gia entusiasticamente attratto un centinaio di studenti della Facoltà di Architettura di Genova e del Liceo Artistico di Savona. Con il patrocinio del Comune di Albissola Marina, della Provincia di Savona e dello CSEN Centro Sportivo Educativo Nazionale. Mediapartner : La Stampa e per il web EgoMedia.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: