Accadde oggi

Accadde oggi

1986 Le Castellet (Francia), circuito di Paul Ricard. Si stanno svolgendo le prove private della squadra di F1 Brabham. Elio De Angelis sta effettuando i test a bordo della sua nuova monoposto, la BT55 (soprannominata sogliola). Mentre gira a velocità sostenuta si stacca l’alettone posteriore, l’auto perde immediatamente stabilità e dopo vari cappottamenti, prende fuoco. I soccorsi non sono tempestivi e il pilota resta prigioniero nell’abitacolo in fiamme per sette minuti. Morirà il giorno dopo, a Marsiglia, per le gravi conseguenze dell’incidente. Una curiosità: i colori e i disegni del suo casco sono stati ripresi in seguito dal pilota Jean Alesi, volendo rendere omaggio alla sua memoria.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: