Musica

Ad Alassio concerto della banda cittadina

E’ l’operetta il tema del concerto che la Banda Città di Alassio terrà questa sera (ore 21.15, ingresso libero) in piazza Partigiani, nella Città del Muretto. Gli oltre trenta strumentisti diretti dal maestro Puerari saranno per l’occasione affiancati dal soprano Alessandra Brunengo, responsabile della scuola di canto Voc-Ale di Imperia.

Grazie alla disponibilità della presidente della banda cittadina, Renata Vallò, nell’ìntervallo dello spettacolo il presidente del consiglio comunale con delega allo sport, Matteo Monti, chiamerà sul palco e presenterà le atlete e lo staff tecnico della formazione di pallavolo della Banca Reale Yoyogurt Giaveno, in ritiro per alcuni giorni (da lunedì 20 a venerdì 24) ad Alassio e protagonista del prossimo campionato di serie A1. La Gesco, per conto dell’Amministrazione Comunale, ed il club torinese (Cuatto Volley Giaveno ssdrl) hanno infatti raggiunto un accordo di collaborazione per la promozione sportiva e turistica di Alassio presso l’impianto di Giaveno, teatro delle gare casalinghe del massimo campionato. Il team del presidente Claudio Ricci tornerà ad Alassio a fine settembre per disputare al Palaravizza un incontro della prima fase di Coppa Italia, contro la quotata compagine dell’Urbino, ammessa a prendere parte alla prossima Champions League.

Banda Città di Alassio – presentazione
La Banda Città di Alassio è stata costituita nel 1971, riprendendo un’iniziativa già attiva dal 1933, quando il maestro Candido Bavera aveva fondato e diretto la prima formazione cittadina. Tra i musictsi di allora vi erano anche i fratelli Berrino, tra cui Mario, ideatore del Muretto, ed il clarinettista Lino Calvo, l’unico ancora in vita. Durante i primi anni di attività, sotto la guida del maestro Patrone e la presidenza del cav. Bogliolo, la banca Città di Alassio ha partecipato a numerose manifestazioni in ambito cittadino e regionale, con una veste anche in parte folkloristica per la presenza di majorettes. In seguito, negli anni Ottanta, diretta dal maestro Puerari e presieduta da Villani, il complesso ha incrementato e migliorato la scuola di musica, in cui si è segnalato il proficuo lavoro di Vallò e Forno. Grazie a questo fervore di studi è nato un gruppo di giovani musicanti, che ha saputo interpretare brani di notevole difficoltà tecnica ed espressiva. Dopo alcuni anni di costante e lodevole attività, sotto la guida dei maestri Palchetti e Rosso e la presidenza di Berretta e Vallò, la banda ha ripreso i rapporti con il maestro Puerari che la attualmente la ditige e che si impegna a rinnovare il repertorio con brani di attualità e di notevole valore artistico, grazie anche alla presenza di ragazzi che ormai si sono displomati al conservatorio. Sotto il coordinamento della presidente Renata Vallò, la banda Città di Alassio svolge un’intensissima attività musicale che l’ha portata ad esibirsi anche nell’entroterra savonese e imperiese.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: