Please assign a menu to the primary menu location under menu

CULTURA

Addio a Valter Boj , uno dei re della ceramica

Dicevano che da bambino la passione per la ceramica lo coinvolgeva per l’intera giornata, rendendolo felice.  Un’infanzia trascorsa in parte in  Sardegna prima di trasferirsi ad Albisola dove trascorrerà gran parte della sua vita lavorando nei principali laboratori. Albisola che sarà  il suo rifugio, il suo punto di riferimento , ogni volta che tornerà da importanti esposizioni, nella foto una a Milano, che lo renderanno uno dei grandi artisti a livello nazionale. Amante della ceramica ma anche di altre arti, come la scultura dove ammirava le opere di Noemi Sanguineti, artista savonese poi emigrata a Miami.  Era un grande frequentatore di Villa Cambiaso a Savona, dove discuteva di arte insieme ad un altro grande che ci ha lasciato, Pio Vintera.  La morte di Valter sta facendo il giro del mondo artistico nazionale dove si sottolinea la perdita di un grande artista.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: