Attualità

Alassio: un video pubblicitario sulla vendemmia per il mercato russo

Dopo i risultati positivi, sia in termini di presenze che di pubbliche relazioni, raggiunti con la partecipazione al MITT di Mosca (MOSCOW INTERNATIONAL TRAVEL & TOURISM EXHIBITION) del marzo scorso, prosegue l’ impegno del gruppo di operatori turistici alassini verso il mercato russo.

Grazie al lavoro svolto dai suoi imprenditori, la Città del Muretto ha registrato una grande performance nelle presenze di turisti provenienti dall’est Europa. Il successo della spedizione moscovita del 2012 spinge il gruppo coordinato da Egidio Mantellassi, in collaborazione con Regione Liguria – Agenzia “in Liguria” – ENIT, a proseguire nella promozione verso quel mercato con nuove iniziative e nella realizzazione di prodotti turistici maggiormente mirati ai suoi target di clientela.  La prima di esse sarà il videospot sull’enogastronomia, edito con in collaborazione con l’Agenzia “in Liguria”, che racconterà il rito della vendemmia vissuto da due turisti russi che, lasciata la spiaggia di Alassio, raggiungono i vigneti e le cantine di Ranzo per vivere l’emozione della raccolta dell’uva. Il video, prodotto dalla “Eccoci eventi” con la regia di Marco Dottore e la sceneggiatura di Franco Laureri, sarà realizzato nell’ambito del “team building in vigna” e vedrà anche gli operatori della costa insieme a quelli dell’entroterra “fare squadra” tra i filari, le botti di vino e le specialità gastronomiche della Valle Arroscia.  Come sottolinea Egidio Mantellassi “la nostra città, grazie al progetto di comunicazione e marketing che per la prima volta ha visto la collaborazione dei settori commerciale, ristorativo ed alberghiero, ha potuto contrastare la flessione del mercato nazionale e dell’area euro con le presenze dei turisti russi”.  Il gruppo di operatori alassini – formato da Residenza Villa della Pergola, Alassio Grand Hotel, Spiaggia Grand Hotel, Mediterranee Grand Hotel, Hotel Europa e Concordia, Hotel Regina, Hotel Savoia, Hotel Rosa & Centro Benessere, Hotel Al Mare, Hotel Lamberti, Residence Atlantic, Residence Panama, Residence Le Terrazze & Centro Benessere, Residence Villa Firenze & Baby Club, Spinnaker Boutique, Profumeria Joan & Centro Benessere, Eleganza Boutique uomo e donna, Gioielleria Silvana, My Style Boutique uomo e donna, Juvarra calzature, Viavenetocinquanta Boutique, Ristorante Veliero Amabile, Ristorante Panama, Ristorante Lamberti e dal Ristorante La Prua – intende inoltre partecipare, oltre al MITT di Mosca, ad altre fiere e workshop ma al contempo si propone di aumentare gli interventi a favore dei grandi eventi sportivi che periodicamente coinvolgono la città.  A Mosca, come per gli altri appuntamenti, la tradizionale “offerta balneare” di Alassio sarà allargata alle eccellenze del suo territorio ed in particolare all’enogastronomia ed alle attività “outdoor”, senza dimenticare di assecondare le nuove tendenze del turismo “slow”.
Come sostiene l’imprenditore alassino Gian Carlo Formichella “l’economia sovietica è tra le 12 più potenti del pianeta, al 7° posto per potere d’acquisto, ed e’ indispensabile presidiare quel mercato per implementare i bacini di provenienza della nostra clientela”. Gli altri imprenditori della Città del Muretto, a tale proposito, citano anche i dati della Banca d’ Italia che segnalano un aumento della spesa dei russi in Italia del 33% nel solo 2010 .

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: