Politica

Albenga, l’Udc chiude alla Lega

In riferimento alle notizie apparse sugli organi di stampa  sul possibile avvicinamento dell’Udc al sindaco di Albenga Rosalia Guarnieri, la segreteria provinciale di Savona  e quella comunale ingauna smentiscono  di aver avuto contatti con il primo cittadino su un possibile rimpasto di giunta che vedrebbe un centrista all’interno della Giunta o addirittura alla presidenza  del Consiglio comunale.

Il segretario provinciale Roberto Pizzorno afferma:” L’Unione di Centro ad Albenga ha fatto da mesi una scelta di campo diversa:  fare un’ opposizione costruttiva  votando quindi le pratiche secondo coscienza. Le polemiche e le diversità di opinione, espresse anche pubblicamente, da parte del sindaco e dei componenti della maggioranza, nei confronti di  Gianni Pollio e Silvio Cangialosi avevano fatto si che i due nostri consiglieri rompessero con l’attuale maggioranza, passando all’opposizione. Attualmente il nostro gruppo è in minoranza e qui  vuole rimanere. L’Unione di Centro non è alla ricerca di posti da occupare,  ma vuole fare una politica costruttiva nei confronti di quegli  albenganesi che non si sentono più rappresentati da questo sindaco e dalla sua giunta. Quindi l’Unione di Centro continuerà a fare opposizione assieme alle altre forze politiche presenti in consiglio comunale e non ha nessuna intenzione di rafforzare una maggioranza  instabile e priva di idee ” Conclude il segretario provinciale Roberto Pizzorno: “Ci stiamo preparando per le prossime elezioni nazionali e la nostra posizione rimarcata a Sirmione nell’ultimo incontro avuto con il nostro leader Pieferdinando Casini e con il segretario politico Lorenzo Cesa è stata chiara. Non governeremo mai assieme alla Lega ”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: