Attualità

Albissola: in autunno il restauro di Villa Jorn

Tempi stretti per I lavori di riqualificazione di Casa Jorn, ad Albissola Marina. La Regione Liguria, che ha reso disponibili I finanziamenti necessari nell’ambito del Piano Operativo Regionale 2007-2013, ha fissato il 30 settembre quale data entro cui dovrà essere comunicata l’aggiudicazione della gara d’appalto. Nelle scorse settimane, per accelerare l’iniziativa, la giunta comunale di Albissola Marina ha approvato il progetto esecutivo dell’intervento, che comprende il restauro di opere d’arte e una serie di lavori di miglioramento funzionale ed estetico dell’antica villa in cui il grande ceramista danese aveva vissuto per quasi vent’anni, sino alla morte, nel 1973.

L’importo complessivo previsto in progetto è di 375 mila euro e tra gli interventi sono compresi la sostituzione delle vetrate della grande veranda con elementi termo-protettivi, la motorizzazione dei cancelli, l’installazione di espositori in cristallo anti-riflesso e di pannelli turistici multilingue. Asger Jorn, artista danese classe 1914, acquistò lnel 1957 a villa, situato sulla collina dei Bruciati con splendida vista sul mare, e avviò i restauri, arricchendo l’interno della casa con pannelli murali in ceramica e con altre sue opere, realizzate negli anni successivi. Solo in seguito si scoprì che in quella fatiscente villa, aveva vissuto Giuliano della Rovere, il futuro Papa Giulio II. L’artista lasciò in donazione al Comune di Albissola Marina la casa e le 145 opere in essa contenute. Quella di Jorn è una delle presenze maggiormente innovative dello straordinario panorama artistico che ha caratterizzato Albissola nella seconda metà del secolo scorso. Giunto ad Albissola nel 1954, si era subito distinto come promotore degli “Incontri Internazionale della Ceramica”, destinati a lasciare un segno nella cultura artistica italiana, mentre nel 1955 fu tra i fondatori del “Movimento per una Bauhaus Immaginista”. Dal 1959 fino alla sua morte, l’artista danese lavorò la ceramica presso le Ceramiche San Giorgio con Eliseo Salino e Giovanni Poggi.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: