Economia

Approvato dai Soci il bilancio annuale della Carisa

Impieghi verso clientela in crescita del 9%, così come la raccolta diretta (+ 7%). L’utile netto, nonostante la perdurante crisi economica, e’ cresciuto del 16% rispetto all’Esercizio 2010. L’Assemblea dei Soci di Carisa, presieduta da Luciano Pasquale, ha approvato in data odierna il Bilancio 2011, esaminando i dati più significativi dell’esercizio. La raccolta diretta si dimensiona in 1.386 milioni di Euro, mentre quella indiretta ammonta a 1.804 milioni, con una raccolta globale che raggiunge i 3.190 milioni di Euro (+3,5%). Gli impieghi a clientela raggiungono 1.481 milioni di Euro (+ 9%), mentre le sofferenze registrano un incremento del 46,2% rispetto al 2010, con un rapporto sugli impieghi pari al 2,5% (dato di Sistema 5,5%).

La Carisa eroga finanziamenti a famiglie e imprese per circa 100 milioni di Euro in più rispetto all’entità dei depositi e si conferma banca tradizionalmente radicata sul territorio in cui opera, inserita in un conglomerato bancario assicurativo in forte espansione quale è il Gruppo Banca Carige, pur in un quadro macro economico di rilevante difficoltà. Per quanto riguarda il segmento imprese, la banca continua a fornire un’offerta a 360 gradi mettendo a disposizione prodotti e servizi in grado di soddisfare le esigenze della clientela. Inoltre, in virtù delle numerose convenzioni sottoscritte fin dal 2009 con enti pubblici locali per l’anticipo delle fatture emesse dai fornitori, favorisce l’apporto di liquidità al sistema produttivo. Invariata a 50 sportelli la rete operativa, dei quali 45 i provincia di Savona, 1 in provincia di Imperia e 4 in provincia di Cuneo. Per quanto riguarda i canali remoti, il numero di sportelli bancomat e’ pari a 66, mentre incrementano costantemente i contratti dei servizi on-line (+18,2%). Nomina del Consiglio di Amministrazione 2012-2014. L’Assemblea dei Soci ha altresì provveduto alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione. Ne fanno parte, oltre al dott. Luciano Pasquale quale Presidente confermato nella carica, la sig.ra Raffaella Orsero nominata vice Presidente ed i seguenti consiglieri: Achille Tori (confermato nella carica di Amministratore Delegato), Giovanni Berneschi, Vincenzo Bertino, Aldo Dellepiane, Marino Fenocchio, Gianluigi Granero, Marco Mangia, Franca Roveraro e Franco Vazio. E’ stato altresì confermato sindaco effettivo Pierlazzaro Cerruti, subentrato nel Collegio Sindacale il 12 maggio 2011 a seguito della scomparsa di Antonio Semeria e nominato Sindaco Supplente Domenico Sardano. L’Assemblea dei Soci ha espresso vivo ringraziamento ai membri del precedente Consiglio di Amministrazione per la proficua opera svolta e per l’attenzione costante ad una gestione oculata e prudente, sempre rivolta al sostegno dell’economia locale.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: