Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

Arrivano le stangate degli aumenti, rabbia tra gli utenti.

Tutti i media hanno annunciato a chiare lettere gli immediati aumenti riguardanti tutte le utenze, soprattutto del gas che si potrà aggirare intorno a una maggiorazione del 40% . Inaccettabile non solo la percentuale ,ma il modo in cui il sistema viene imposto ai consumatori, che saranno costretti a pagare le nuove bollette. Ovviamente questi incrementi che null’altro sono dei furti legalizzati vanno a colpire inesorabilmente tutti quei servizi vitali ed essenziali di cui le persone non possono fare a meno . E il signor governo dov’è ? cosa sta facendo per evitare questo esagerato e smisurato aumento di tariffe che andrà a colpire, soprattutto, le fasce più deboli della popolazioni ,già in ginocchio da due anni di pandemia mondiale. Ma le maggiorazioni non sono finite e a natale arriverà il regalo luce. Ma vorrei fare a tal proposito una considerazione al nostro governo che permette tutto questo ,come mai aumento  per le pensioni degli statali invece non sono mai arrivato? Ma è stato congelato da sette anni? Ormai  i cittadini non ne possono più, non hanno più voglia,  davanti a queste ingiustizie, stremati ad arrendersi a questa volontà senza dir nulla e senza ribellarsi. Ma purtroppo aumenti non finiranno e il popolo prima o poi troverà la forza di ribellione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: