Sport

Baseball: in serie B la Cairese fulmina il Poviglio ed è ancora doppietta

La Cairese fulmina il Poviglio sul finale ed è ancora doppiettaCon una difesa stellare e grande determinazione la Cairese incassa  due meravigliose vittorie in casa contro L’Heila Poviglio, squadra parmigiana di ottimo livello ed in lotta proprio con i biancorossi per la terza e quarta posizione in classifica. Due vittorie con storie differenti ma altrettanto emozionanti. Nel primo incontro la difesa biancorossa rasenta la perfezione con il lanciatore Luca Lomonte a dettare i tempi con l’ennesima prestazione eccellente gestita molto bene dal ricevitore Barlocco, mentre in diamante Burgos, Palazzina, Pascoli e Riccardo Ferruccio interni, Roberto Ferruccio, Bellino e Sechi all’esterno tengono a bada i timidi tentativi degli avversari di arrivare in base. Tre sole valide in tutto l’incontro, 10 strike out e soprattutto zero punti subiti sono numeri veramente notevoli in grado evidentemente di regalare una vittoria anche con solo due punti segnati.

Due punti arrivati a fatica ma costruiti con strategia e impegno, cercati per tutto l’incontro anche con buone battute ma troppo spesso “in bocca” agli avversari, a volte protagonisti di ottime giocate come le due prese in contro guanto del terza base biancoblu. Il secondo match inizia in salita per la Cairese con il Poviglio che segna subito un punto al partente Sandini, poi la situazione rimane sotto controllo per 3 inning ma le mazze biancorosse appaiono decisamente in difficoltà contro il lanciatore avversario. Al quinto gli ospiti colpiscono ancora e al sesto affondano la lama segnando altri due punti sul rilievo Berretta e portandosi sul 4-0. Pearse chiama sul monte Umberto Palizzotto che riesce a togliere le castagne dal fuoco, tenendo a zero anche il settimo e l’ottavo inning, ma l’attacco Cairese continua a faticare e a trovare continuità in battuta. All’ottavo però la Cairese ancora una volta dimostra di avere carattere da vendere e di saper giocare ogni partita fino alla fine senza mollare mai. Con un flash folgorante i biancorossi approfittano dell’atteso calo del lanciatore D’amico, riempiono le basi e poi fulminano gli increduli avversari con le valide di Sechi, Ferruccio, Pascoli e Lomonte portandosi in vantaggio per 5-4. Tramortiti i biancoblu provano a rispondere al nono ma l’esperienza di Roberto Ferruccio sul monte e la massima concentrazione della difesa, in particolare di Giubilo, autore di una spettacolare presa in corsa, concedono solo un doppio agli avversari portandosi a casa la doppietta. Evidente felicità e soddisfazione in tutto il gruppo per due risultati fondamentali che, prima del turno di riposo del prossimo weekend, consolidano la posizione della Cairese al quarto posto, vicinissima all’Ares, terza, e con un distacco ormai importante dalle ultime posizioni della classifica. In un campionato combattutissimo, di ottimo livello e decisamente equilibrato, la Cairese sta giocando un ruolo da protagonista e questo grazie all’impegno ed al lavoro costante di tutti. Dopo la pausa i ragazzi di Pearse dovranno cercare di confermare la superiorità dell’andata sulla Pianorese per poi ospitare il Cagliari e cercare di vendicare le due sconfitte della trasferta Sarda. Un girone di ritorno ancora lungo ed impegnativo ma al quale i biancorossi si presentano caldi e pronti e con la maggior parte delle partite da disputare sul proprio campo.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: