Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

Black Friday: non solo shopping. Parte l’iniziativa Break in Alassio

Negli Stati Uniti è il giorno successivo al ringraziamento e l’inizio della stagione degli acquisti natalizi. Da qualche anno, come è spesso accaduto anche per altre occasioni, anche i Paesi Europei hanno abbracciato l’usanza d’oltreoceano preparandosi ad accogliere gli acquirenti con proposte e occasioni davvero imperdibili. Alassio, con le suo Vie dello Shopping, con il suo centro commerciale a cielo aperto più lungo d’Europa, con le sue griffe e con le sue botteghe non può certo essere da meno e per questo Black Friday, lungo tutto il fine settimana dal 26 al 28 novembre, si è voluta preparare al meglio.

Se il Consorzio Un Mare di Shopping ha come sempre coinvolto tutti gli esercizi commerciali, il Comune di Alassio con l’Assessorato al Commercio ma anche con quello al Turismo si è messo in moto per offrire, parallelamente alle occasioni commerciali offerte e gratuità rispetto ad una lunga serie di servizi di contorno. Baby sitting, dog sitting, car washing e molto altro.
Anche la Gesco, la partecipata comunale che, tra le altre cose, gestisce i parcheggi alassini, ha deliberato tre giorni di Free park in tutti i parcheggi della città
“Siamo consapevoli – le parole di Igor Colombi, presidente Gesco – del grande valore che il nostro tessuto commerciale riveste nella promozione della città e abbiamo ritenuto, in questa particolarissima occasione, di contribuire a rendere ancora più attraente l’iniziativa”.
“Non basta creare un evento per attrarre flussi turistici – spiega Luca Caputo, nuovo destination manager della Città del Muretto – occorre integrarlo con servizi collegati e vestirlo di un appeal che può fare la differenza nella scelta di una destinazione piuttosto che un’altra. Per questo abbiamo pensato ai Break in Alassio, una serie di soggiorni e servizi su misura per chi vuole vivere Alassio tutte le stagioni. Col soggiorno Break Friday inauguriamo un nuovo modo di approccio alle esigenze del turista, legando in occasione dello shopping la possibilità di ampliare l’offerta di destinazione, dal dorrmire al mangiare, fino alla spensieratezza di fare shopping disponendo dei servizi su misura di baby sitting e dog sitting fino all’innovativo car washing, approfittando dell’opportunità dei parcheggi gratuiti per farsi lavare la macchina in vacanza”.
“In questo caso – aggiunge Fabio Macheda, Assessore al Commercio della Città di Alassio – partiamo dal forte richiamo che da sempre rivestono i negozi della nostra città, grazie ai loro marchi, la loro professionalità, il fatto di essere aperti 365 giorni all’anno: un’offerta incorniciata da un luogo suggestivo affacciato sul mare, impreziosito anche da una variegata proposta enogastronomica da parte di ristoranti e bar”.
“Ampliare ulteriormente l’offerta con servizi dedicati e di stretta utilità per le famiglie – aggiunge Angelo Galtieri, Vicesindaco e Assessore al Turismo – è un ulteriore passo avanti rispetto ad un progetto di marketing turistico sempre più condiviso e che sempre più ha il suo fulcro nello IAT”.
Per accedere ai servizi e ricevere tutte le informazioni necessarie, infatti, occorre contattare lo IAT di Alassio al numero 0182 647027.
“Ci siamo preparati al meglio – la conclusione dal Consorzio Alassio Un Mare di Shopping – occasioni imperdibili, vetrine, musica e tante sorprese. Vi aspettiamo dal 26 al 28 novembre nella splendida Alassio, perla della Riviera Ligure di Ponente”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: