Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

Buon cinema per trascorrere l’estate

Il caldo afoso di questi giorni fa restare tanti savonesi a casa, non sempre andare al mare è la soluzione giusta, qualche volta è meglio rilassarsi  a vedere dei film. La nostra redazione ha deciso di scegliere alcuni dei migliori film di tutti i tempi dedicati al mondo delle carte. Sappiamo bene che nelle nostre famiglie, infatti, una partita a carte, la sera, al fresco, d’estate la si fa con passione! 

 5 film sul gioco da non perdere

  1. La doppia vita di Mahowny è un film del 2003 diretto da Richard Kwietniowski molto bello e particolare, tratto dal romanzo Stung: The Incredible Obsession of Brian Molony di Gary Stephen Ross. Se si ha coraggio è perfetto anche per approfondire la lingua inglese, seguirlo in versione originale è davvero molto interessante. Racconta una storia particolare. Anni 80, Canada, protagonista un uomo che si chiama  come il  Primo Ministro canadese. Il resto è da guardare: facendo massima attenzione all’eleganza con cui si utilizzano le carte. 
  2. The Gambler – 40.000 dollari per non morire , è un film piuttosto datato infatti è del 1974. Si tratta di un magistrale lavoro  di Karel Reisz, in cui James Caan, interpreta Axel Freed, un professore di letteratura inglese  appassionato di gioco, come in questo sito qui, che però si mette nei guai. E’ da osservare per capire quanto possa essere affascinante giocare ma quanto possa essere rischioso se lo si fa con cattive compagnie. 
  3. 21: una storia vera tutta da scoprire. Il film è diretto da Robert Luketic e interpretato da Kevin Spacey e Jim Sturgess Si tratta di una storia ispirata al  21 MIT Blackjack Team,  attivo tra il 1980 e il 1990. Studenti che conoscono bene l’analisi matematica e vogliono vincere tutto.
  4. Molly’s Game: è un film affascinante e toccante. Dalle piste olimpioniche alle sale da gioco. Una storia vera, anche questa.  Molto particolare e recente è tutto da osservare con attenzione. I temi trattati sono davvero tanti.
  5. Bluff: per passare un pomeriggio in allegria. Nel film il protagonista è il celeberrimo Adriano Celentano. E’ un film che ha fatto la storia del cinema non si può perdere. 

 

Italia 82 al cinema per gli appassionati di calcio

Sono passati 40 anni dallo storico mondiale della nostra Nazionale ed il cinema non poteva restare a guardare. Vale la pena vedere Italia 82, un docufilm che terrà tutti con il fiato sospeso sino alla fine. Un racconto a parole ed emozioni dietro ad un pallone e alla storia d’Italia per poi arrivare alla fatidica partita a carte del nostro concittadino Sandro Pertini con i Campioni.  Una splendida narrazione che porta a tornare tutti protagonisti di quelle giornate indimenticabili. Tutti gli italiani si ricordano con esattezza dove fossero quell’11 luglio 1982.  Tutti vicini a Sandro Pertini, tutti in campo con Paolo Rossi, Tardelli, Zoff e compagni! un docufilm che racconta con precisione quasi sadica il partire del gruppo perdente, con tutto il Paese contro, la voglia di riscatto e di vittoria, il significato ed il senso storico, la passione e la timidezza in campo per poi arrivare alla gioia palpabile di un Paese che voleva voltare pagina.

Un film tutto da vedere: non solo per passare un pomeriggio ma per capire quando il calcio sia il gioco che fa giorno per giorno, ancora oggi la storia d’Italia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: