CalcioSport

Calciando in rete – La Cantera TDL Gran Mix domina la kermesse Zeronovanta 2005

Continua il momento della rinascita. Sempre Libertas, sempre festa e pathos. Ancora un evento eccezionale, ancora una manifestazione azzeccata, ancora tante emozioni in una serata d’estate da non dimenticare. Pru facendo i conti con la Fase 3 si è svolta giovedì 6 Agosto con grande successo e vasti consensi  la quinta rassegna calcistica giovanile dedicata questa volta ai giovani allievi della leva 2005. All’interno della bellissima struttura ludico- sportiva Zeronovanta di Altare in provincia di Savona, nella fascia serale dalle 20.00 alle 22.30, si sono incrociati per dar luogo ad una kermesse deprivata di contenuti agonistici tutta da disputarsi in una due giorni , 4 gruppi appositamente creati per riempire il vuoto venutosi a creare durante il lock down e colmato da tante gradite sorprese.Perfetta ed efficiente è risultata l’organizzazione curata nei minimi dettagli dalla Asd FD Football Management del presidente Fabrizio Dotta e della sua  impeccabile vice Caterina Pera. Una coreografia da sogno al fresco della valle, che oltre a garantire sicurezza estrema prendendo in grande considerazione i parametri e le prescrizioni legati all’ emergenza Covid-19 (Coronavirus) in merito all’ igienizzazione, alla sanificazione delle superfici , ha garantito il corretto distanziamento fisico. Il sodalizio è stato coadiuvato nel compito dal qualificato direttore tecnico/sanitario Dott. Felicino Vaniglia, uno dei perni dell’appuntamento sportivi. Nel quadrangolare hanno giostrato i migliori talenti della categoria. Alla fine la Gran Mix Cantera TDL in divisa biancoblù guidata dal mister Massimiliano Natrella  (premiato con la maglia ufficiale del Cesena quale allenatore del futuro) si è imposta sulle contendenti, dominando per 6 a 1 sulla seconda Pizzeria Da Andrea (guidata dal marpione Alberto Zunino), sulla terza La Puliter e sulla quarta Titanic. Quattro gruppi spontanei insomma che con slancio e condivisione di intenti hanno aderito al creativo progetto Libertas e con il loro entusiasta supporto hanno fornito quell’entusiasmo che sta alla base del ritorno positivo ottenuto affrontando la kermesse con la speranza di dare un prezioso contributo culturale e morale al percorso di rinascita che ci vede tutti impegnati. Premi speciali sono andati al giocatore più giovane (Lorenzo Buso, il portierino classe 2007), ai Top Player Riccardo Buso (Titanic), Bavazzano Alessandro (La Puliter), Ariaga Hellkin (Pizzeria Da Andrea) e Seccafin Alberto (Gran Mix Cantera TDL). Miglior portiere Francesco Putignano (Pizz.Da Andrea) e miglior attaccante Francesco Olivieri ed una medaglia ricordo su nastro irridato al miglior giocatore Bartolomeo Gamba entrambi del team vincente. Per tutti i partecipanti i buoni sconto offerti dalla Sport Net di Carcare.

E’ stata una piacevole altra occasione di lasciarci alle spalle i tempi bui pur continuando a tenere alta la guardia, all’insegna del ” Ce la faremo!”.Sabato 8 a partire dalle 18.00 saranno di scena i piccoli 2011 e per quanti vorranno ci sarà la possibilità attraverso la Wild Phoenix Country Team di effettuare uno stage gratuito di ballo a tema. Forza dunque incoraggiamo la ripresa stando al fianco della Libertas del cav Roberto Pizzorno,

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: