Sport

Calcio: domenica alle 15.00 il Savona ospita il Casale

Forse non tutti se ne sono accorti, ma il Savona sta disputando il suo terzo campionato consecutivo fra i professionisti. Da quanto non accadeva? Ai tempi di Bettino Piro furono due i campionati della C2, consecutivi, poi la dirigenza dovette rinunciare al ripescaggio per motivi economici. E non bisogna trascurare il fatto che le squadre della Lega Pro, oggi, sono solo 69, mentre prima erano 90.

E, quest’anno, rimanere fra i professionisti sarà ancora più difficile, perché le retrocessioni certe saranno sempre 4 per girone, più una quinta che uscirà dallo spareggio fra i due raggruppamenti, mentre le squadre sono scese da 20 a 18 per girone. Veniamo ora al campionato che, per il Savona, è iniziato con una bella vittoria a Busto Arsizio, su di un campo dove gli striscioni si erano già imposti due anni fa, e con lo stesso punteggio di 2-0. Allora i marcatori furono Facchinetti e Bottiglieri, domenica scorsa sono andati a segno Virdis e Gallon. Anche nella scorsa stagione i biancoblu erano usciti imbattuti dallo Speroni, pareggiando 1-1, e pertanto il campo bustocco sembrerebbe portar bene ai savonesi! Non bisogna però farsi illusioni, perché, come nello scorso torneo, tutte le partite sono difficili e non è detto che giocare contro una signora squadra che annovera fra le sue fila fior di giocatori, sia più difficile che affrontare una coriacea formazione di giovani che non ti lascia ragionare. A Busto si sono viste le qualità del Savona, che in soli tre minuti ha messo a segno una doppietta mandando in crisi una squadra esperta come la Pro Patria ma, al tempo stesso, Ninni Corda, il mister biancoblu, non ha mancato di rimarcare come la squadra non abbia saputo gestire la palla nei momenti più difficili della partita. Bisogna però anche dare merito ai tigrotti di aver disputato un ottimo secondo tempo e, questo, nonostante l’inferiorità numerica dovuta all’espulsione di Cozzolino. Personalmente ho visto un Savona molto coriaceo in difesa, considerato che gli attaccanti avversari si chiamavano Serafini, Falomi e Cozzolino, con Corda costretto a spostare Quintavalla sulla sinistra, mentre a centrocampo Agazzi e Gentile, come tutto il reparto, hanno alternato cose buone a momenti poco brillanti; gli attaccanti sono andati a segno e questo è già molto, ma l’impressione è che l’intesa fra il reparto di centrocampo e le punte non sia ancora la migliore possibile. Rimarchevole la prestazione di Romero, più come uomo-sponda che come punta vera, comunque utilissimo nelle circostanze. Domenica arriva al Bacigalupo un Casale completamente rinnovato rispetto alla scorsa stagione; i nerostellati hanno esordito in casa, a porte chiuse, pareggiando a reti inviolate con i siciliani del Milazzo. Fra i casalesi spicca l’ex biancoblu Molino, ed anche il tecnico, Paolo Rodolfi, è nuovo di zecca. Della vecchia compagine sono rimasti solo in tre: Silvestri, Siega e Curcio. Lo scorso anno, al Bacigalupo, il Savona di Buglio figlio superò il Casale di Buglio padre con una prestazione eccellente, peraltro coronata da un solo gol su rigore, ma impreziosita da una serie di palle gol impressionanti. I nerostellati, da parte loro, misero in mostra un gioco armonico e collaudato. Fu una bella partita, al di la del risultato. Fra le novità in casa Savona, da registrare la ripresa degli allenamenti da parte del centrocampista Mazzotti, gravemente infortunatosi la scorsa stagione, mentre l’attaccante Amirante è ancora alle prese con un recupero fisico che non sembra facile. Possibili formazioni: Casale; Dinaro (Ruzittu); Capelli, Cirina, Moretto (Gridi), Russo; Guccione, Molino, El Kamch, Siega; Grieco, Curcio. All: Rodolfi Savona: Aresti; Quintavalla, Antonelli, Marconi, Taino (Belfiore); Demartis, Agazzi, Gentile, Gallon; Scotto, Virdis. All: Corda
Arbitro: Adduci di Paola
Il programma della seconda giornata: Alessandria-Pro Patria; Bassano-Renate; Bellaria I.M.-Valle d’Aosta; Giacomense-Santarcangelo; Mantova-Fano; Milazzo-Forlì; Rimini-Monza; Savona-Casale; Venezia-Castiglione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: