Attualità

Capannone di stoccaggio dei rifiuti alla Ramognina

La giunta comunale di Varazze ha approvato il progetto preliminare relativo alla costruzione di un grande capannone presso la discarica della “Ramognina”, da utilizzare per il ricovero temporaneo dei rifiuti solidi urbani in caso di condizioni atmosferiche particolarmente ventose. Sarà così adempiuta una delle condizioni poste dall’Amministrazione provinciale di Savona in occasione del rilascio dell’autorizzazione integrata ambientale necessaria a consentire l’esercizio della discarica, che è affidata in gestione alla società Ramognina Ambiente Srl.

La Provincia aveva stabilito che tra Comune di Varazze e società di gestione fosse stipulato un protocollo d’intesa per fissare le rispettive competenze. Nell’intesa successivamente sottoscritta è stato concordato che la realizzazione del capannone avrebbe dovuto essere a carico dell’Amministrazione comunale. Di qui l’affidamento allo studio tecnico dell’ingegner Simone Perata dell’incarico per la redazione del progetto preliminare, completato nel giugno scorso. L’ingegner Perata ha stimato in 945 mila euro il costo della nuova struttura.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: