Lettere alla redazione

Cattivi Pensieri: la situazione del nostro paese

Il nostro paese ha un fatturato in forte calo, la disoccupazione che cresce, un livello di tassazione fra i più alti del mondo, un debito pubblico spaventoso, un costo del debito molto elevato. Con questi risultati vogliamo ancora puntare sulla classe politica che ci ha governato negli ultimi anni? Forse è meglio che rimangano i tecnici e che torniamo a sperare nei miracoli, anche se il Padreterno sembra sempre meno intenzionato a rifarne.

Gianni Birello

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: