Please assign a menu to the primary menu location under menu

CULTURA

Celebrazioni in onore di S.Giovanni Battista.

Sabato 25 giugno nell’oratorio in via Bartolomeo Guidobono, nell’ottocentesco centro storico, la Confraternita dei Santi Giovanni Battista, Evangelista e Petronilla festeggerà il proprio patrono san Giovanni: alle ore 16:30 si reciterà il rosario e alle 17 sarà celebrata la messa.

Non si conosce con certezza la data di fondazione del sodalizio: secondo alcuni storici è da attribuire all’unione di due confraternite. Inizialmente l’oratorio era ubicato sulla rocca del Priamar, lungo la strada che dall’antica cattedrale scendeva verso la foce, denominata Contrata Batutorum o Contrada dei Dieci Oratori,  fino al 1528, quando i genovesi occuparono la città e nel 1542 costruirono la fortezza, con la conseguente distruzione degli edifici esistenti.

Nel 1545 si procedette all’acquisizione del terreno in località Borgo Ratto per la costruzione di un nuovo oratorio. Nel febbraio 1546 si poté celebrare l’avvenuta ricostruzione, anche grazie al cospicuo contributo di molti confratelli. Successivamente e per una decina di anni è stata anche ospitata la comunità ucraina. Dal 2016 l’oratorio ospita l’Arciconfraternita della Santissima Trinità. I confratelli indossano una cappa bianca con nastrini rossi e cordone bianco.

Segnaliamo ancora la festa patronale in onore di S.Giovanni Battista a Cantalupo, frazione di Varazze, dove l’omonima Confraternita vivrà alcuni momenti di preghiera: venerdì 24 alle 17,30 la recita del S.Rosario e alle 18,00 la celebrazione della S.Messa; domenica 26 alle ore 18,00 la S.Messa e a seguire la processione per le vie del paese a cui prenderanno parte le Confraternite con i Crocifissi, la Società operaia cattolica di Cantalupo e le autorità cittadine.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: